24-05-2004

Kursaal Auditorium e Centro Congressi, Spagna

Rafael Moneo,

Auditorium, Bar, Sport & Wellness,

Vetro,

La storia
Costruito la prima volta nel 1921 per il casinò, il Kurssal fu un simbolo della città di divertimenti che era San Sebastiàn durante le "belle èpoque". Fu demolito nel 1972 dopo anni di vari usi, da quando nel 1924 in Spagna la legge contro le scommesse è stata approvata.
Nel 1989, a un concorso internazionale, vince l'architetto Rafael Moneo. Nel 1995 si apre il cantiere e dopo quattro anni di lavori, il 23 Agosto 1999 viene inaugurato il complesso.



Kursaal Auditorium e Centro Congressi, Spagna
La struttura metallica dei cubi, regge un muro doppio di vetro. I due solidi translucidi cambiano il loro aspetto continuamente. Da due masse ghiacciate che riflettano la luce del sole, fino a diventare eventualmente, due fonti di luce, che la notte rispecchiano sull'acqua. Il vetro è stato scelto anche per adattare la struttura alle condizioni ambientali in quanto l'edificio è quasi sempre schizzato dal acqua salata del mare.

Queste masse astratte e "rigide", nascondono un mondo di spazi flessibili, pronti ad accogliere tanti tipi di attività. Il disegno interno fa uso dei materiali e colori che trasmettano una sensazione "marina", quasi come in una barca.

L'unico contatto con l'esterno è attraverso una finestra del foyer. Questo gesto così forte, è un esempio che ci aiuta a capire quanto "Il Kursaal riflette l'amore eterno tra San Sebastiàn e il mare" (R.Moneo)

Shira Brand

3-D visione del centro
www.ssconvention.com

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×