24-08-2017

KAAN Architecten trasforma B30 edificio storico de L'Aia

KAAN Architecten,

Karin Borghouts, Sebastian van Damme,

L'Aia, Paesi Bassi,

Uffici,

Trasformare l'aura di austerità che possedeva l'imponente edificio storico, è stata la sfida principale affrontata dagli architetti nel progetto del nuovo B30.



KAAN Architecten trasforma B30 edificio storico de L'Aia

B30 è un monumento nazionale dei Paesi Bassi, costruito nel 1917 su progetto dell’allora architetto capo del governo Daniel E.C. Knuttel come sede ministeriale. Un edificio imponente che doveva trasmettere un senso dello stato austero e forte come d'uso all'epoca. Un carattere non alterato dall'intervento di rinnovamento realizzato nel 1994 dal professore Hans Ruijssenaars. Il progetto di KAAN Architecten ha invece come obiettivo la trasformazione dell'edificio e della sua aura austera, per farlo diventare e percepire dagli utenti come uno spazio aperto e accogliente, adeguato alle necessità e agli standard di un ambiente lavorativo contemporaneo.

Una trasformazione che non può che iniziare dal pianoterra, che diventa accessibile e trasparente. Il contatto diretto con il pubblico è stabilito attraverso il ristorante, la caffetteria, la biblioteca e le sale per conferenze. L'organizzazione spaziale interna è tesa a semplificare i percorsi e facilitare l'orientamento all'interno della costruzione. Una soluzione attuata grazie al grande atrio centrale, che crea una connessione visiva tra i quattro piani dedicati agli uffici, e alle ampie direttrici visive che creano connessioni e interazioni con la strada, il parco cittadino e i nuovi giardini adiacenti all'edificio. Un esempio immediato è il pavimento in mosaico realizzato dall'artista olandese Rob Birza nel grande atrio centrale. Il giardino astratto creato dall'artista è un paesaggio interno che si collega visivamente con il verde urbano adiacente all'edificio. Non esistono ostacoli a questa connessione perché le partizioni dei foyer sono affidate a grandi porte girevoli costituite da cornici in alluminio e ampie vetrate trasparenti.

(Agnese Bifulco)

Progetto: KAAN Architecten (Kees Kaan, Vincent Panhuysen, Dikkie Scipio)
Team di progetto: Tjerk de Boer, Timo Cardol, Kevin Claus, Sebastian van Damme, Paolo Faleschini, Raluca Firicel, Cristina Gonzalo Cuairán, Walter Hoogerwerf, Marlon Jonkers, Hedwig van der Linden, Loes Martens, Marija Mateljan, Giuseppe Mazzaglia, Maurizio Papa, Ismael Planelles Naya, Christian Sluijmer, Koen van Tienen
Luogo: L'Aia (NL)
Fotografie: Karin Borghouts, Sebastian van Damme

www.kaanarchitecten.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature