05-07-2022

Iniziative culturali e nuovi Musei del Qatar

Elemental, Ieoh Ming Pei, Herzog & de Meuron,

Doha, Qatar,

Musei,

A partire dal 21 novembre in Qatar si svolgerà il campionato mondiale di calcio 2022. La kermesse sportiva sarà preceduta e accompagnata per tutto l'anno da importanti eventi. In particolare Qatar Museums ha annunciato un ampio programma di iniziative culturali che prevedono anche l'inaugurazione del MIA, il Museo d'Arte Islamica di Doha progettato dall'architetto Ieoh Ming Pei, premio Pritzker 1983, e mostre sui nuovi musei progettati da Elemental, Herzog & de Meuron e OMA.



Iniziative culturali e nuovi Musei del Qatar

Mancano solo pochi mesi a uno degli appuntamenti sportivi internazionali più attesi, dal 21 novembre in Qatar si svolgerà il campionato mondiale di calcio 2022. La kermesse sportiva sarà certamente un importante catalizzatore dell'attenzione internazionale sull'emirato, parallellamente Qatar Museums ha annunciato una serie di iniziative culturali che precederanno, accompagneranno e proseguiranno oltre l'evento sportivo. Il programma culturale inizierà a settembre con l'inaugurazione di alcune importanti esposizioni che proseguiranno fino al 2023. Tra gli eventi clou previsti, in ottobre, ci sarà l'inaugurazione del MIA, il Museo d'Arte Islamica di Doha. Completamente ripensato e ristrutturato su progetto dell'architetto Ieoh Ming Pei, premio Pritzker 1983, il MIA tornerà a essere il punto di riferimento culturale del centro della capitale. La stessa inaugurazione del museo sarà accompagnata da alcune mostre distribuite in otto sedi museali e gallerie di Doha.

Il pubblico internazionale potrà così scorpire le recenti realizzazioni di Qatar Museums, il fermento culturale dell'Emirato e i musei futuri che lo arrichirranno: l'Art Mill Museum progettato da Elemental, il Lusail Museum progettato da Herzog & de Meuron e il Qatar Auto Museum di OMA.
Tra le mostre previste: "Baghdad: Eye’s Delight", dedicata a una delle più grandi città del mondo islamico e presentata al MIA stesso. Il Mathaf: Arab Museum of Modern Art ospiterà le creazioni multimediali di due artisti contemporanei Sophia Al-Maria e Taysir Batniji.
Il ricco patrimonio culturale dei nomadi del Sahara centrale, del Medio Oriente Arabo e dell'Eurasia centrale/Mongolia, sarà oggetto di un'importante mostra al National Museum of Qatar progettato da Jean Nouvel. Il 3-2-1 Qatar Olympic and Sports Museum, inaugurato a fine marzo 2022, ospiterà una mostra dedicata al calcio e alle più importanti competizioni sportive.
La mostra “Art Mill Museum 2030” presenterà al pubblico il futuro museo dedicato all'arte internazionale, moderna e contemporanea, secondo la visione di Catherine Grenier e l'architettura progettata dallo studio ELEMENTAL guidato dall'architetto Alejandro Aravena. Il progetto riguarda la riconversione di un ex sito industriale, un mulino con i suoi silos, che si trova sulla Corniche di Doha e che sarà trasformato in un luogo per la creatività contemporanea. Unitamente al museo, con la sua importante collezione internazionale di opere multidisciplinari dal 1830 a oggi, nel sito sarà realizzato anche un villaggio creativo e un giardino progettato dallo studio VOGT Landscape Architects guidato da Günther Vogt.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Qatar Museums

CAPTIONS

01 3-2-1 Qatar Olympic and Sports Museum Exterior
02 ELEMENTAL, Art Mill Museum conceptual design: view from the south (Doha, Qatar), 2022, digital rendering. Concept images by ELEMENTAL © Qatar Museums, 2022.
03 A Sneak Peet at Qatar Auto Museum project by OMA
04 Concept design of Qatar Auto Museum project by OMA
05 1963 Ferrari, 250 Berlinetta GTO at Qatar Auto Museum project by OMA
06 1939 Pontiac, Plexiglass Deluxe Six Ghost Car at Qatar Auto Museum project by OMA
07 1949 Delahaye, 175 S Roadster at Qatar Auto Museum project by OMA