28-08-2013

Ignatov Architects: nuovi uffici costruiti sull’architettura storica

Housing, Residenze,

Cemento, Pietra,

L’architettura storica e tutelata di un magazzino nel centro di Varna in Bulgaria spinge Ignatov Architects a progettare una nuova struttura che si armonizzi con l’esistente. Gli architetti costruiscono i piani superiori adibiti a uffici stabilendo un interessante dialogo tra rovina e nuova costruzione. I materiali del progetto, pietre antiche, vetro e alluminio, creano forti contrasti visivi nel nuovo landmark cittadino.



Ignatov Architects: nuovi uffici costruiti sull’architettura storica L’architettura può emergere sul paesaggio seguendo differenti scelte formali, compositive e di materiali. Ignatov Architects non hanno imposto la loro firma su un rivestimento di facciata o disegnando un nuovo prospetto secondo un segno distintivo, ma hanno agito per integrare il contesto storico esistente con la nuova immagine della città. Nel centro di Varna in Bulgaria si ergevano i resti tutelati di un magazzino del diciannovesimo secolo, ulteriormente danneggiati dal tentativo di costruzione di un nuovo edificio avvenuto nel 1991, poi abbandonato.
È stata di Boris Ignatov l’idea che si potesse costruire un’architettura formalmente e strutturalmente contemporanea sopra le vecchie mura del magazzino, allo scopo di preservare la traccia del passato rendendolo attuale. Scartando così qualsiasi ipotesi di ricostruzione per imitazione, che avrebbe cancellato l’autenticità della storia, il suo studio ha restaurato le vecchie mura e le ha usate come “base” per edificare una nuova architettura su quattro livelli più una copertura a terrazza da adibire a uffici. L’ampiezza delle superfici vetrate con serramenti in alluminio sottili e leggeri porta negli ambienti una grande quantità di luce naturale. Dal punto di vista del benessere interno inoltre i doppi vetri garantiscono invece un buon isolamento termico, cui si aggiunge un’ampia ventilazione naturale creata dalla flessibilità del layout spaziale e dalla presenza di una terrazza sul tetto.
L’aspetto attuale dell’edificio in via Genova a Varna, dall’insolita coesistenza di muri in pietre antiche e facciate continue in vetro e alluminio, si è resa possibile grazie all’impiego di un telaio a ponte in cemento posato in opera a sbalzo sulle arcate antiche. Questo sistema, che garantisce stabilità verticale e laterale all’insieme, fa sì che la nuova costruzione non gravi sui muri in pietra, tuttavia tenga conto delle loro deformazioni e della loro geometria per come la storia li ha condotti fino a noi. La facciata continua infatti non costituisce la tipica griglia rettangolare di montanti e traversi, ma disegna le linee oblique sui fronti nord e sud: le onde che sono così ottenute segnalano le porzioni mancanti e i cedimenti subiti dalla rovina, che incidono sull’aspetto dell’opera attuale. La combinazione tra il basamento massiccio in pietra e il volume superiore altamente trasparente che rivela all’esterno la propria geometria strutturale, crea una grande leggerezza d’insieme.


La continuità strutturale appare come una discontinuità formale. L’ultramoderno e high-tech nasce dalla storia perché ne sente l’influenza.  Gli uffici di via Genova si inseriscono nella città con una personalità architettonica unica e immediatamente riconoscibile a tutti: non si tratta dunque della firma di un’architetto, riconoscibile in tutti gli edifici che progetta, ma di un intervento calato nel contesto, che proprio misurandosi con il luogo inventa la propria originalità e diventa un landmark nell’immaginario collettivo.

Mara Corradi

Progetto: Ignatov Architects
Committente: Bon Marine Union
Luogo: Varna, Bulgaria
Superficie utile lorda: 2000 mq
Area del lotto: 380 mq
Inizio Progetto: 2011
Fine lavori: 2012
Facciate continue in alluminio e vetro
Struttura in calcestruzzo rinforzato posato in opera
Fotografie: © Rossen Donev

bignatov.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature