27-04-2021

I dieci vincitori dei COTE® Top Ten Awards dell'AIA

Premio,

Il 22 aprile sono stati annunciati i dieci vincitori del COTE® Top Ten Awards dell'AIA. Il prestigioso riconoscimento dell'American Institute of Architects è assegnato a progetti dove l'eccellente qualità architettonica si accompagna alle avanzate prestazioni in dieci aree chiave individuate dalla commissione promotrice del premio. Architetture che, oltre all'eccellenza della disciplina, includono valori sociali, economici ed ecologici.



I dieci vincitori dei  COTE® Top Ten Awards dell'AIA

La Committee on the Environment (COTE) dell'American Institute of Architects (AIA) ha annunciato i dieci progetti vincitori del suo più importante riconoscimento: il COTE® Top Ten Awards. Il premio, attribuito con cadenza annuale da 25 anni, è assegnato ogni anno a dieci progetti d'architettura. I vincitori sono scelti e premiati per i significativi risultati raggiunti nella salvaguardia del clima. Non si tratta solo di architetture eccellenti, ma di edifici che raggiungono prestazioni d'avanguardia nelle dieci aree chiave individuate dal bando del premio. I progetti selezionati sono esempi eccellenti del contributo che l'architettura può portare al benessere sia della comunità per cui è realizzata, sia all'ambiente in cui è costruita.
I dieci progetti vincitori sono:
La ristrutturazione della Hayden Library dell'Arizona State University a Tempe, Arizona. Il progetto dello studio Ayers Saint Gross è un buon esempio di come si possa intervenire su un edificio esistente per adeguarlo alle necessità contemporanee. Nel caso della biblioteca Hayden, gli architetti hanno trasformato quello che era diventato un "deposito" di libri in un luogo adatto alle persone e, allo stesso tempo, hanno valorizzato il ruolo storico dell'edificio preesistente.
Civitas a Memphis, in Tennessee, è la casa unifamiliare ecologicamente responsabile progettata dallo studio archimania. Un progetto audace che ha ricevuto il certificato LEED Platinum for Homes ed è la prima abitazione unifamiliare certificata Zero Energy e Zero Carbon dall'International Living Future Institute (ILFI).
Il centro di Scienze Integrate del Lafayette College a Easton (Lafayette College Rockwell Integrated Sciences Center), in Pennsylvania, progettato dallo studio Payette. Gli architetti hanno creato spazi di diverse dimensioni, molto attraenti per gli studenti che si ritrovano in questo nuovo edificio per studiare, anche se si trova in una posizione defilata rispetto al cortile principale del campus.
Market One a Des Moines, in Iowa, realizzato dallo studio Neumann Monson Architects. Gli architetti hanno raggiunto con questa architettura un perfetto equilibrio, instaurando un proficuo dialogo tra le novità introdotte dal progetto e la preesistenza, senza prevaricazioni di una parte sulle altre.
Il MIT.nano del Massachusetts Institute of Technology di Cambridge, progettato dallo studio HGA. Un progetto che ha rivitalizzato un importante area centrale del campus universitario. Le strutture trasparenti mettono in mostra il mondo della ricerca, il progetto ha avuto anche il merito di trasformare un passaggio secondario in un nuovo cortile al servizio del campus, dando vita a uno stimolante paesaggio interno al MIT.
L'ampliamento con ristrutturazione del Microsoft Silicon Valley Campus a Mountain View, in California, progettato da WRNS Studio.
La Rainier Beach Clinic a Seattle dello studio Mahlum Architects, un centro di cura progettato seguendo concetti di biofilia con vista diretta sulla natura che lo circonda per il benessere dei suoi utenti.
Due progetti dello studio Perkins & Will: il Daphne Cockwell Health Sciences Complex della Ryerson University di Toronto, che reinventa la tipologia di torre con podio largamente usata nella città; il Life Sciences Building della University of Washington di Seattle, un importante hub dedicato alla ricerca.
L'edificio "The Kendeda Building for Innovative Sustainable Design" realizzato ad Atlanta e progettato da Lord Aeck Sargent in collaborazione con The Miller Hull Partnership, una costruzione che diventa un concreto esempio didattico e multidisciplinare di design sostenibile.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of AIA

Captions

02 winners' collage

01,03
Arizona State University Hayden Library Reinvention, Tempe, Arizona
architect Ayers Saint Gross
photo by © Gabe Border @gabeborder

04-05
Civitas, Memphis, Tennessee
architect: archimania
photo by © Alan Karchmer/OTTO

06-07
Lafayette College Rockwell Integrated Sciences Center, Easton, Pennsylvania
Architect: Payette
photo by © Robert Benson Photography

08-09
Market One, Des Moines, Iowa
Architect: Neumann Monson Architects
photo by © Integrated Studio

10-11
Massachusetts Institute of Technology | MIT.nano, Cambridge, Massachusetts
Architect: HGA
photo by © Anton Grassi

12-13
Microsoft Silicon Valley Campus, Mountain View, California
Architect: WRNS Studio
photo by © Bruce Damonte

14-15
Rainier Beach Clinic, Seattle
Architect Mahlum Architects
photo by © Mahlum Architects

16-17
Ryerson University Daphne Cockwell Health Sciences Complex, Toronto
Architect: Perkins & Will
photo by © Nikita Ovsyannikov (16), © Tom Arban (17)

18-19
The Kendeda Building for Innovative Sustainable Design, Atlanta
Architec: Lord Aeck Sargent in collaboration with The Miller Hull Partnership
photo by © Jonathan Hillyer Photography

20-21
University of Washington, Life Sciences Building, Seattle
Architect: Perkins & Will
photo by © Kevin Scott (20), © Nic LeHoux (21)


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature