06-04-2005

Henning Larsen. Opera House. Copenhagen. 2004

Henning Larsen Architects,

Copenaghen, Danimarca,

Teatri,

A osservarla di prospetto o di profilo, la sensazione non cambia: la grande copertura della nuova Opera House di Copenhagen sembra vibrare nell'aria, come se grazie ad essa tutta la struttura stesse per decollare. Si tratta, infatti, dell'elemento più caratterizzante, sul piano architettonico, dell'edificio progettato da Henning Larsen.



Henning Larsen. Opera House. Copenhagen. 2004 Il nuovo teatro dell'Opera, costituito da una superficie complessiva di 41.000 metri quadri, sorge su una specie di isola, delimitata lateralmente da due canali larghi ciascuno 17 metri.
L'edificio è articolato in due parti principali: l'auditorium e il backstage, uniti dalla grande copertura metallica.
L'auditorium si sviluppa su 5 piani e internamente è rivestito con pannelli di quercia, di acero e rifiniture d'oro: materiali che creano un effetto particolarmente caldo e conferisco alla sala l'aspetto di una grande e preziosa conchiglia; la capienza è di circa 1700 persone.
Al piano terra due ampie scalinate collegano l'ingresso all'auditorium e alle sue balconate.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature