08-11-2011

gmp-Architects Palacongressi Rimini

Marcus Bredt,

Uffici, Sport & Wellness, Teatri,

Inaugurato il nuovo Palacongressi di Rimini progettato da von Gerkan, Marg e Partners Architects (gmp-Architects) e annunciato come il più grande edificio italiano, e tra i più importanti di Europa, per questa tipologia.



gmp-Architects Palacongressi Rimini

Ha la forma di una grande conchiglia, il nuovo Palacongressi inaugurato il 15 ottobre 2011 a Rimini e progettato dallo studio d'architettura gmp-Architects, progettisti anche del nuovo quartiere fieristico della cittadina romagnola.
Caratteristica fondamentale del nuovo edificio è la flessibilità d'uso, la possibilità di poter ospitare contemporaneamente diversi eventi congressuali adattandosi alle necessità di ognuno.

La struttura è composta da due corpi principali collegati da un foyer e relativi servizi. Il primo è costituito dall'ingresso principale rivolto verso il mare. Il secondo ospita la sala plenaria ( fino a 4700 posti), suddivisibile in 8 sale autonome grazie ad un sistema di pareti mobili e isolate acusticamente.
L'edificio è completato da altre sale, uffici amministrativi, ambienti di servizio e ristorazione.

L'ingresso principale della struttura ospita una grande perla in granito per richiamare la forma a conchiglia della sala anfiteatro (da 1600 posti). La perla usa dei cuscinetti ad acqua che nonostante le sue 16 tonnellate le permettono di ruotare su un basamento con una semplice e leggera pressione della mano.


(Agnese Bifulco)

Progetto: Volkwin Marg (gmp Architects)
Luogo: Rimini, Italia
Fotografie: Marcus Bredt

www.gmp-architekten.de
www.riminipalacongressi.it


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×