15-06-2004

Glasgow
Neptune's way

Richard Rogers,

Glasgow,

Ponti,

Si chiamerà Neptune's Way e sarà il ponte ciclopedonale che collegherà le due sponde del fiume Clyde a Glasgow, mettendo in comunicazione le zone di Tradeston e di Broomielaw.



Glasgow<br> Neptune's way Anche da quest'opera emerge la particolare filosofia di Richard Rogers, che vede l'architettura come risoluzione dei problemi legati al paesaggio, ma anche come arte, inevitabilmente legata all'ideazione, alla creatività e all'estetica.
L'interpretazione poetica del progetto diventa, pertanto, momento essenziale della creazione, elemento che conferisce alle opere di Rogers particolare forza espressiva e carattere simbolico.
Grazie alla sua particolare configurazione, infatti, la costruzione tende a diventare da infrastruttura, protagonista del paesaggio, concentrazione di significato urbanistico e architettonico, quindi "catalizzatore urbano", capace di esaltare ed enfatizzare il contesto.

Obiettivo del progetto è, infatti, quello di riqualificare l'intera area e di rilanciare Glascow sul piano internazionale.
Come dichiarato dallo stesso Charlie Gordon, a capo del Glasgow City Council, nonché presidente della giuria, il Neptune's Way fa chiaramente parte dell'architettura del ventunesimo secolo e deve essere considerato non semplicemente un modo veloce per passare da Tradeston a Broomielaw, ma un simbolo della città e una meta di visite turistiche.
Nelle speranze del Glasgow City Council c'è, infatti, che questa costruzione possa dare nuove opportunità alla città, integrandosi nell'International Financial Services District, la zona più rinomata della città.
Le società Faithful & Gould e Atkins si occuperanno rispettivamente della gestione del progetto e dei supporti sulle opere di ingegneria, idrologia e architettura.

Laura Della Badia

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×