09-04-2003

Foster & Partners, Great Court
British Museum, Londra

Londra,

Biblioteche,

Vetro,

Spesso le città storiche sono paralizzate dalla paura di intervenire e da un rigido approccio conservativo. Questo atteggiamento ne blocca lo sviluppo e impedisce agli edifici di riflettere lo stile di vita dinamico e in continuo mutamento degli abitanti.



Foster & Partners, Great Court<br> British Museum, Londra Il primo passo della rinascita della Great Court è coinciso con la demolizione degli anonimi edifici del dopoguerra, adibiti a depositi dei libri, che erano spuntati attorno al tamburo della Reading Room. Poi, la grandiosa Round Reading Room, con la sua cupola, più grande di quella di St. Paul, è stata aperta al pubblico per la prima volta.
Questo ambiente ospita una nuova biblioteca pubblica dedicata alle "Culture del Mondo", basata sulla tecnologie più moderne.
La più importante scelta progettuale è stata quella di coprire la Great Court. Con l'aggiunta del tetto di vetro ondulato che copre un'area di 6100 mq, è diventata la più grande corte coperta d'Europa, ideale per essere impiegata in tutte le condizioni atmosferiche.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×