17-04-2020

Dominique Coulon & Associés Mediateca e parco pubblico a Pélissanne

Dominique Coulon associés,

Eugeni Pons,

Pélissanne, France,

Mediateca, Biblioteche,

La nuova mediateca di Pélissanne, nel cuore della Provenza, è un interessante e recente progetto dello studio Dominique Coulon & Associés. Si tratta della ristrutturazione con ampliamento di Maison Maureau, un edificio residenziale costruito nel 1642. L'intervento ha riguardato anche la sistemazione del parco e la valorizzazione del percorso urbano di accesso dalla vicina piazza.



Dominique Coulon & Associés Mediateca e parco pubblico a Pélissanne

Lo studio Dominique Coulon & Associés ha progettato la nuova mediateca Pierre Bottero di Pélissanne, un'antica città fortificata nel cuore della Provenza.
Il progetto è un interessante intervento di ristrutturazione e ampliamento di un edificio residenziale, Maison Maureau, costruito nel 1642 nel bel contesto verde e paesaggistico del parco, interno al centro urbano fortificato.

Pélissanne è uno dei cinque comuni che fanno parte dell'altopiano Massif des Costes o chaîne des Côtes, nel cuore della Provenza tra Salone-de-Provence e Aix-en-Provence, a 55 km da Marsiglia. La città di antica fondazione ebbe nel XVI secolo un'importante crescita urbana grazie allo sviluppo nel settore agricolo. In quel periodo il centro cittadino divenne un quartiere residenziale con la realizzazione di numerosi "hôtels particuliers". Tipiche costruzioni francesi di grandi dimensioni con una corte d'onore davanti all'ingresso principale e un giardino sul retro, tra queste la Maison Maureau con il suo parco, la sede scelta per la nuova mediateca comunale, intitolata allo scrittore francese Pierre Bottero.
Il progetto dello studio Dominique Coulon & Associés si inserisce quindi in un contesto ricco sia dal punto di vista storico che paesaggistico. Alla ristrutturazione con ampliamento della villa storica corrisponde anche una sistemazione del parco rispettosa della sua identità e del nuovo ruolo pubblico.
Il progetto è un continuo gioco di equilibri ed elementi in dialogo tra loro. La villa e l'ampliamento non sono solo due edifici di epoche diverse e in apparente contrasto, ma anche due volumi composti in modo armonioso. Il primo a prevalente sviluppo verticale e il secondo orizzontale, ma che viene plasmato dagli architetti rispettando i vincoli imposti dal contesto. La struttura originale della Maison Maureau è conservata, mentre l'interno è organizzato in modo semplice e funzionale per la mediateca, ma sempre salvaguardano l'integrità dei saloni nobiliari oggetto di un accurato restauro. L'ampliamento, dalle forme dichiaratamente contemporanee, si inserisce invece nel parco, rispettando le alberature esistenti e l'altezza degli edifici che sono sul confine. Questo nuovo volume si curva per accogliere l'imponente platano del giardino, esaltandone il ruolo come elemento dell'architettura. Gli spazi interni ampi e flessibili suddivisi su due livelli, si aprono verso il parco attraverso grandi vetrate. Grazie alla vetrata a tutta altezza del pianoterra, gli utenti hanno la sensazione di leggere immersi nel paesaggio. Il piano superiore, invece, regala un'esperienza diversa. Attraverso la vetrata curva, gli spazi di consultazione diventano parte della grande chioma del platano. Successivamente al progetto della mediateca, il comune di Pélissanne ha affidato allo studio Dominique Coulon & Associés, un nuovo incarico volto proprio a rafforzare il ruolo della mediateca e del suo parco a livello urbano. Gli architetti hanno ristrutturato un edificio per trasformarlo nell'elemento di collegamento e passaggio tra la piazza del comune e Rue Pelletan, strada da cui si accede direttamente nel parco. Gli architetti hanno svuotato completamente l'edificio, conservando solo l'involucro esterno e sostituendo anche il tetto originale con uno vetrato. L'effetto finale è uno spazio inondato dalla luce naturale che preannuncia sin dalla piazza del municipio, l'ingresso al verde del parco.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Dominique Coulon & associés, photo by Eugeni Pons

Project Name: Médiathèque et Parc à Pélissanne
Client: Ville de Pélissanne

Studio: Dominique Coulon & associés
Architects: Dominique Coulon, Jean Scherer
Team: Gautier Duthoit, David Romero-Uzeda, Javier Gigosos, Diego Bastos-Romero, Olivier Poulat, Margot Machin, Thomas Bukenmeyer, Florent Revel, Théo Petit, Yannick Signani Structural Engineer: Batiserf Ingénierie
Electrical Engineer: BET G. Jost
Cost Estimator: E3 Economie
Landscape : Bruno Kubler
Acoustics: Euro Sound Project
External Works (VRD): Lollier Ingénierie

Program: multimedia library (982m2) park (3450m2)
Location: Rue de la République, 13330 Pélissanne
GPS: 43°37'52.1"N 5°09'03.8"E
Area: 982 m2 (existing 615m2 + extension 367m2)
Date: 2015-2018

Photo: Eugeni Pons


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature