30-12-2019

Dal Pian Arquitetos SESC Guarulhos San Paolo Brasile

Dal Pian Arquitetos,

Pedro Mascaro, Nelson Kon,

San Paolo, Brasile,

Community Center, Sport & Wellness,

Nell'area metropolitana di San Paolo del Brasile, vicino all'aeroporto internazionale di Guarulhos, è stato completato il SESC Guarulhos progettato dallo studio Dal Pian Arquitetos. Un complesso a uso misto che riunisce attività di cultura, sport, insegnamento, salute, tempo libero e altre attività ricreative. Un grande spazio pubblico che cerca di stimolare l'interazione e la convivenza tra le persone.



Dal Pian Arquitetos SESC Guarulhos San Paolo Brasile

Lo studio brasiliano Dal Pian Arquitetos ha ricevuto nel 2009 l'incarico di progettare il SESC Guarulhos, a seguito del primo concorso di progettazione pubblica bandito dal SESC.
SECS è l'acronimo di Serviço Social do Comércio, un'istituzione privata non-profit operante in tutto il Brasile con iniziative nei settori dell'istruzione, della salute, del tempo libero, della cultura e delle cure mediche, nonchè nel finanziamento delle attività artistiche.

Il nuovo SESC Guarulhos, progettato dallo studio Dal Pian Arquitetos e inaugurato nell'autunno 2019, è stato realizzato nell'area metropolitana di San Paolo del Brasile a circa 15 km dal centro città, vicino al complesso residenziale Zezinho Magalhães e all'aeroporto internazionale di Guarulhos, da cui prende il nome.
Il sito scelto è un'area urbana in fase di crescita e trasformazione, un paesaggio caratterizzato da un disegno eterogeneo a volte frammentato e discontinuo, tipico di un ambiente urbano in via di sviluppo. In questo contesto si inserisce il SESC Guarulhos, un grande complesso a uso pubblico che riunisce attività di cultura, sport, insegnamento, salute, ricreazione e tempo libero. L'edificio contiene un'ampia e variegata quantità di funzioni, dalle palestre al teatro, dai ristoranti alla clinica odontoiatrica, dagli spazi creativi per i giovani alla piscina e agli altri campi sportivi, dalla biblioteca al centro musicale, compresi poi aree a verde esterne, locali di servizio e uffici amministrativi. A queste richieste gli architetti hanno risposto con un grande edificio democratico e accogliente, che cerca di incoraggiare e stimolare l'incontro, la convivenza e l'interazione tra le persone.
L'architettura progettata dallo studio Dal Pian non ha il compito di soddisfare solo attività e funzioni rivolte al pubblico, ma contribuire alla costruzione di un contesto urbano continuo, coeso e unitario. Scopo dell'edificio è infatti comunicare anche l'importante ruolo sociale e culturale svolto dal SESC.

Gli architetti hanno così ideato un edificio articolato su tre livelli con un ingresso ampio, che invita i passanti a entrare, ponendosi come naturale estensione dei percorsi urbani circostanti. La distribuzione interna delle funzioni e dei flussi è organizzata intorno alla grande piazza centrale, chiamata "Coexistence Plaza". Si tratta di uno spazio diafano, ottenuto grazie alla luce naturale che penetra attraverso il sistema di copertura composto da griglie metalliche e vetro. La piazza si sviluppa e attraversa tutti i livelli dell'edificio, collegandoli visivamente in un paesaggio interno con prospettive sui diversi ambienti connessi con rampe, passerelle e corridoi.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Dal Pian Arquitetos photo credit Nelson Kon and Pedro Mascaro / Sesc SP

Data Sheet

Architects: Dal Pian Arquitetos (Lilian Dal Pian, Renato Dal Pian)
Architects in charge: Paulo Noguer, Luiz Alberto Backheuser, Daniel Maeda
Team: Adriana Godoy, Amanda Higuti, Ana Lúcia Pialgata, Bruno Pimenta, Carolina Freire, Carolina Fukumoto, Carolina Tobias, Caroline Portugal, Cristiane Sbruzzi, Filomena Piscoletta, Giovana Giosa, João Pires, Júlio Costa, Leona Pellini, Lidia Martello, Liliana Andrade, Luis Taboada, Marcelo Otsuka, Natalie Tchilian, Nathalia Fonseca, Oliver Schpeepmaker, Olívia Costa, Paula Cruz, Rachel Rodorigo, Ricardo Cristoffani, Ricardo Rossin, Thais Dematte, Verónica Antonela

Contractor: JWA
Interior Design: Dal Pian Arquitetos
Landscape Design: Luiz Portugal Albuquerque
Signaling Design: Homem de Melo & Troia Design
Lighting Design: Senzi Lighting
Environmental confort: Ambiental Consultoria Ltda
Acoustics: Harmonia Acústica
Frames consultancy: Arqmate
Scenic Technology: Cineplast
Dentistry Rooms Design: Terra Arquitetura
Structural Project: Kurkdjian Fruchtengarten Engenheiros Associados
Foundations: MAG Engenheiros Associados Ltda
Facilities: MBM Engenharia
Fire Safety: MBM Engenharia
Air Conditioning: Thermoplan Engenharia Térmica Ltda
Logic: Laga Engenharia
Building Automation: Jugend Controle Predial
Paving: LPE Engenharia e Consultoria
Audio and Video: AVM Projetos e Consultoria
Industrial Kitchen Design: Machado de Campos
Traffic Impact: BM&D Consultores Associados
Environment Compensation: Equality
Parking: M2 Projetos
Wall Structure: Glauco Rocha Arquitetura
Water proofing: Proasp Assessoria e Projetos
Vertical Transportation: Empro Comercio e Engenharia de Transporte Vertical Ltda
LEED Certification: CTE
Comissioning: Sustentech Desenvolvimento Sustentável
Earthworks and Drainage: MAG Engenheiros Associados Ltda
Ground survey: Conteste Engenharia e Tecnologia e Soenvil
Topography: Solotec Engenharia Ltda
Budget: GPS Engenharia
Façade Consulting: DGG Assessoria Ltda
Building Model: Trivino Maquetes
Animation and Video Editing: ALMA Estúdio
Fotographs: Nelson Kon/SESC-SP e Pedro Mascaro/SESC-SP (drone)

Date: Architectural Design Competition (2009), Project Development (2009/2014), Construction (2014/2019).
Plot area: 22.017,60 m²
Built area: 34.200,00 m²


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature