15-09-2010

Coo Planning: Hamadera house

Coo Planning,

Eiji Tomita,

Osaka, Giappone,

Housing, Appartamenti,

Legno,

Nella periferia di Osaka si erge fiera e impenetrabile tra le altre una casa dalla struttura e dai rivestimenti interni in legno. Nonostante le minute dimensioni del lotto e della superficie costruita, lo studio Coo Planning realizza un progetto funzionale e flessibile grazie a un attento studio degli scorci visivi degli interni.



Coo Planning: Hamadera house L’abitazione progettata dallo studio Coo Planning a Sakai City, nella prefettura di Osaka, insiste su un piccolo lotto di terreno rettangolare, stretto lateralmente tra altre abitazioni e affacciato sulla strada in direzione nord. In linea con le consuetudini progettuali giapponesi, le facciate sono trattate quali schermi impenetrabili, in favore della libertà compositiva degli interni, sicchè la minuta abitazione si presenta come una piccola scatola con quattro facciate neutre, vale a dire prive di elementi espressivi caratterizzanti. Tali fronti sono disegnati da assi di compensato dipinti di bianco, la cui unica decorazione è data dalle linee stesse degli assi posati in opera, interrotte soltanto dalle piccole e quadrate aperture delle finestre, che in modo irregolare fanno entrare la luce all’interno. Nessun elemento aggiunto che possa turbare l’equilibrio di bellezza data dall’essenzialità è introdotto: la porta di ingresso, bianca come la facciata, appare la naturale continuazione della facciata e tende a sparire alla vista. Nel prospiciente giardino di sassi un albero solitario rende omaggio alla casa.
Il legno è lasciato del suo colore naturale nella struttura e nei rivestimenti interni, dove diventa a seconda dei casi parete divisoria fissa, parete a soffietto su binario, pavimento, libreria a muro, panca ecc. Declinabile in molteplici funzioni, il compensato è l’elemento di distinzione e al contempo di unificazione del progetto architettonico e di arredo. Al piano terra suddivide le stanze in ingresso, cucina, zona del tatami e bagno, ulteriormente frazionato in stanza della vasca, antibagno con lavabo e spazio del washlet; nel muro a ovest sviluppa, dal livello di terra fino all’ultimo, un sistema di mensole che sfruttano completamente lo spazio a disposizione per contenere oggetti e libri di tutta la famiglia, nei cui spazi si inseriscono occasionalmente piccole finestre come elementi decorativi. Il piano mezzanino è un ambiente aperto, affacciato sulla zona cucina-giorno, dove i divisori in compensato montati su binari consentono la ripartizione flessibile dello spazio. Infine l’ultimo livello, che ospita la camera padronale con un piccolo bagno privato e un balcone con pavimento in griglia di metallo, è completamente rivestito di legno in toni chiari. Alla minuta dimensione dell’architettura fanno da contraltare scelte compositive che ampliano la percezione dello spazio: nessun ambiente è nettamente distinto dall’altro, ma i tre livelli interagiscono grazie al vano centrale su cui ogni ambiente si affaccia con le caratteristiche ringhiere azzurre;il tema della finestra, quale punto di vista da uno spazio sull’altro, si sviluppa come costante in tutto il progetto: dalle aperture sul tetto a quelle disordinate sui muri, le cui posizioni non sono comandate dal disegno dei prospetti, ma unicamente dalle esigenze di luce interna, alle aperture delle pareti interne, come quelle emblematiche tra la camera da letto e il piano mezzanino, dove il muro presenta una finestra e due porte, una delle quali ha la sola funzione di condurre ad un ballatoio da cui osservare tutta la casa.

di Mara Corradi

Progetto: Coo Planning
Committente: Privato
Luogo: Sakai City, Osaka Prefecture (Giappone)
Area del lotto: 123,62 mq
Superficie costruita: 55,39 mq
Superficie utile lorda: 98 mq
Data realizzazione: 2010
Struttura in legno compensato su tre livelli
Arredobagno: Toto
Fotografie: Eiji Tomita


www.cooplanning.com

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×