29-07-2020

Charred Garden House di Trellik a Londra

Trellik Design Studio,

Emanuelis Stasaitis,

Londra,

Ville,

Interior Design,

I londinesi di Notting Hill Trellik Design Studio hanno progettato, nella propria città, la trasformazione ed estensione del piano terreno di una casa privata in stile vittoriano "stanca e scura". Gli spazi, pensati per una coppia, sono stati aperti per dare ampio respiro allo sguardo e numerose vetrate lasciano entrare la luce naturale, mentre nel cortile è stato ricavato uno studiolo indipendente. Il nome del progetto è Charred Garden House e segue un'idea di interni che ibrida gli stili scandinavo e giapponese.



Charred Garden House di Trellik a Londra

Lo studio d'architettura e design londinese Trellik ha realizzato il rinnovamento e l'espansione di una casa in stile vittoriano che ha interessato il solo piano terreno. Utilizzando un budget limitato, lo studio è riuscito a dare nuova vita agli spazi, trasformando un "vecchio e stanco piano terra Vittoriano in una casa spaziosa e luminosa, con tocchi contemporanei di design scandinavo e giapponese". Il rinnovamento ha interessato anche il giardino posteriore, ripensato in chiave zen e nel quale ha trovato posto un piccolo studiolo, all'occasione utilizzabile come depandance per gli ospiti.
Il nuovo layout degli interni crea quindi un ingresso più generoso, in cui fluisce abbondante luce naturale e dal quale è possibile attraversare con lo sguardo l'intera casa, lunga e stretta, fino al giardino posteriore. A sua volta l'estensione sul retro crea uno spazio living prima inesistente. Qui si trova l'idea più interessante di Trellik per Charred Garden House che moltiplica lo spazio, ma soprattutto la luce naturale. Tutto nasce dalla demolizione di un muro e l'inserimento di travi per sostenere la struttura, nonché di una gabbia di sottile ferro smaltato di nero protesa verso l'esterno. Questa crea lo spazio per l’inserimento di ampie vetrate che aprono l'interno all'esterno, creando un rapporto tra superfici illuminanti e calpestabili vicino a 1/4.
Sotto a questa estensione vetrata trova posto una parete laccata bianca, di nuova costruzione, che ospita mensole e armadi. Poco distante il lungo, leggero e raffinato tavolo per i pasti e il lavoro, con le sue gambe inclinate a 45°. Un po' più in là una grande isola in legno brunito spezza la casa nella sua massima larghezza, lasciando spazio anche per una collezione di vini. La pianta si conclude all'altro estremo con la cucina. Questa occupa l'intera altezza del piano con le sue eleganti ante verniciate di nero satinato, il piano in marmo e la credenza centrale sospesa in coordinato con l'isola.
In più, la nuova estensione vetrata spezza un corridoio laterale esterno che, partendo dal giardino posteriore, fiancheggiava la casa. Un'intromissione in grado di creare un piccolo terrazzino interno, direttamente comunicante con una camera da letto matrimoniale e pavimentato con lucide geometrie blu e bianche.
Proseguendo verso il giardino posteriore, la pianta di Charred Garden House si stringe di circa un metro e mezzo, ritrovando continuità con l’addicente corridoio esterno. Qui si trova il penultimo ambiente ricavato dall'espansione: un salotto open space che ospita un divanetto candido da un lato e una cassapanca nera dall'altro. La terza parete di questo spazio è una grande porta vetrata affacciata sul giardinetto zen ripensato in chiave orientale e con una grande vasca, in cui si trova un albero pendente.
L'ultimo volume aggiunto alla Charred Garden House crea un salottino indipendente all'altro estremo del giardino per lavorare o, all'occorrenza, ospitare amici. Il giardinetto diventa così, nelle intenzioni di Trellik Design Studio, una “stanza tra due stanze”, nella quale entrando si esce. Un’oasi urbana dove trovare la pace dell'aria aperta, in una città a tratti soffocante come Londra. Un'ultima questione resta in sospeso: il perché del nome. Charred Garden House è un’estensione che moltiplica lo spazio interno della casa e lungo tutta la superficie esterna, così come per il volume indipendente, il rivestimento è in legno carbonizzato (charred, in inglese).

Francesco Cibati

Location: London, UK
Project team: Trellik Design Studio

Project size: 80 m2 Site size: 100 m2
Completion date: 2018
Photos: Emanuelis Stasaitis


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature