16-03-2005

Cèsar Portela Fernandez. Stazione autobus. Cordoba. 1999

César Portela,

Córdoba, Spagna,

Stazioni,

Premio,

Statica ma articolata, regolare ma complessa: la stazione degli autobus di Cordoba è qualcosa di più di un crocevia di percorsi e di un luogo di passaggio; la sua struttura, infatti, è stata oggetto di un'attenta progettazione che è valsa a Cèsar Portela il Premio Nazionale di Architettura Spagnola del 1999.



Cèsar Portela Fernandez. Stazione autobus. Cordoba. 1999 Il vero centro del complesso è occupato, invece, dalla corte interna: un giardino con vegetazione tipicamente mediterranea, abbellito anche da una grande vasca quadrata.
Ad arrichire questo spazio sono inoltre una serie di reperti archeologici di costruzioni islamiche e romane, trovati proprio durante i lavori di scavo.
Quindi, al centro della stazione, nello spazio di manovra per gli autobus e di sosta per i viaggiatori, Portela ha scelto di mantenere in vista queste tracce del passato, proprio per valorizzare il confronto e il dialogo tra i segni della storia e la dinamicità del presente.

La pianta del complesso, di forma quadrangolare, si svilppa su ogni lato per circa 100 metri; la sua regolarità è ribadita anche dalla configurazione esterna delle pareti, ma all'interno i vari ambienti sembrano giocare in un continuo richiamarsi e alternarsi di spazi pieni e vuoti, di incontri e sovrapposizioni.
Particolare attenzione è stata posta anche nella realizzazione della copertura che sovrasta la sala di controllo: una serie di travi ad arco sostengono il solaio, ma anche la balconata del secondo piano dell'edificio centrale.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×