19-07-2019

Travi d’acciaio rivestite di rame per l’Isenberg School of Management di BIG

BIG – Bjarke Ingels Group,

Laurian Ghinitoiu, Max Touhey,

Amherst,

Istituti, Scuole & Università,

Vetro, Acciaio, Rame,

L'ampliamento della Isemberg School of management di BIG nel Massachussets è un imprevedibile edificio che coniuga la semplicità alla fantasia con una tecnologia semplice ed efficace, grazie alle sue travi d'acciaio rivestite di rame



Travi d’acciaio rivestite di rame per l’Isenberg School of Management di BIG L’ampliamento dell’Isenberg School of Management ad Amherst nel Massachussetts, in USA, realizzato da BIG e Goody Clancy, è un loop la cui struttura è stata realizzata con travi reticolari d’acciaio rivestite esternamente di rame.
L’edificio della Scuola di management nel campus dell’Univesità del Massachussetts, necessitava di un ampliamento, cosicché gli architetti BIG e Goody Clancy hanno concepito un edificio a pianta circolare con un andamento planimetrico elicoidale. Il suo scopo non è solo quello di accogliere le nuove aule di studio lungo lo sviluppo planimetrico, ma anche di collegare i piani alti con quelli bassi del vecchio edificio datato 1954. In questo modo al piano terra si crea una grande hall che ospita gli studenti. Questa è caratterizzata da una facciata il cui filo esterno si aggancia in maniera complanare con quello della facciata esistente in cemento e mattoni, per poi cambiare, grazie all’effetto sorpresa dei pilastri che poco alla volta si inclinano verso l’interno del volume, per diventare delle travi che creano un effetto go-down dalla forte connotazione plastica.
Dal punto di vista strutturale non vi sono grandi novità, poiché i pilastri che diventano travi sono realizzati con una forma reticolare semplice e conosciuta. Questi, a loro volta, sono rivestiti e nascondono la loro natura strutturale.
All'interno la hall è infatti possibile vedere la superficie in cartongesso, mentre all’esterno appaiono coperti con lamiera di rame, tagliata e assemblata in riquadri rettangolari. Giova notare come le piegature, tipicamente usate per unire le lamiere, si trovino all’interno del filo dei rettangoli, evitando che la facciata presenti le usuali creste, spesso presenti in facciate di questo tipo. Ed è un tale espediente progettuale-visivo a creare la sensazione che le travi siano realizzate con grandi conci di rame.
Infine vanno notate le vetrate, posate in modo da accentuare il chiaroscuro dato dalle travi. Queste infatti emergono molto rispetto alle vetrate stesse, svolgendo cosi anche il ruolo di frangisole, oltre a quello strutturale. Mentre di notte la forte illuminazione interna aiuta a colmare il vuoto dato dal buio del parco.

Fabrizio Orsini

NAME: Isenberg School of Management Business Innovation Hub
SIZE: 70,000ft2 / 6,500m2 LOCATION: Amherst, Massachusetts,
USA CLIENT: University of Massachusetts Building Authority
DESIGN ARCHITECT: BIG-Bjarke Ingels Group
ARCHITECT OF RECORD: Goody Clancy
COLLABORATORS: Richmond So Engineers, Arup,
BIG IDEAS, Nitsch, VAV, Towers Golde, Haley & Aldrich, Acentech, HLB, SGH, PEER, WIL-SPEC, VGA, Lerch Bates, LN Consulting, Mohar Designs BIG –
BJARKE INGELS GROUP PARTNERS-IN-CHARGE: Bjarke Ingels, Thomas Christoffersen, Beat Schenk, Daniel Sundlin PROJECT LEADERS: Yu Inamoto, Pauline Lavie-Luong, Hung Kai Liao  TEAM: Alice Cladet, Amina Blacksher, Barbara Stallone, Beat Schenk, Cheyenne Vandevoorde, Daniel Kidd, Davide Maggio, Deborah Campbell, Denys Kozak, Derek Wong, Domenic Schmid, Douglass Alligood, Elena Bresciani, Emily Mohr, Fabian Lorenz, Francesca Portesine, Ibrahim Salman, Jan Leenknegt, Justyna Mydlak, Kai-Uwe Bergmann, Kristoffer Negendahl, Ku Hun Chung, Linda Halim, Lucas Hong, Manon Otto, Maria Eugenia Dominguez, Mustafa Khan, Nicolas Gustin, Pei Pei Yang, Peter Lee, Seoyoung Shin, Simon Lee, Terrence Chew, Tianqi Zhang, Tore Banke, Yehezkiel Wiliardy, Yixin Li

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×