26-07-2019

Tetto stile gambrel per gli uffici Ansdell di Seilern Architects

Seilern Architects,

Morley von Sternberg, Philip Vile,

Londra,

Uffici,

Legno, Mattoni,

Una ristrutturazione il cui volto prende forma a partire dal tetto, dal concept classico e rielaborato in maniera nuova e brillante



Tetto stile gambrel per gli uffici Ansdell di Seilern Architects La ristrutturazione degli uffici Ansdell, a opera di Seilern architects, ha interessato la facciata e il tetto. Quest'ultimo è stato realizzato rielaborando la tipologia di falda a doppio andamento di tipo gambrel, seguendo uno schema mutuato dagli origami. L’edificio, situato a Londra, necessitava di una ristrutturazione che non fosse invasiva rispetto al contesto urbano e rientrasse nelle volumetrie concesse dalle regole edilizie della città. Gli architetti hanno quindi pensato di rivestire il vecchio edificio con un manto di mattoni, compiendo in contemporanea un riordino e ampliamento delle finestre. Ma la necessità maggiore non è stata solo quella di rinnovare il volto e la distribuzione, quanto di recuperare nuovi spazi, secondo le modalità lavorative richieste dal cliente. Così i progettisti hanno pensato di sfruttare il sottotetto, posizionandovi una struttura tuttavia semplice, ma non banale, ottenuta attraverso la rielaborazione della la tipologia di copertura gambrel. Questa infatti presenta travi sul colmo lungo gli spioventi e tiranti posti a chiusura del sistema statico. Lo studio Seilern ha quindi pensato di trasformare una tale tipologia di tetto, annegando le parti che staticamente sono in trazione a livello del solaio, allo scopo di liberare internamente il volume dagli ingombri strutturali. In tal modo, l’alternarsi di falde triangolari, sia per gli spioventi che per i lucernari, mostra il pensiero semplice alla base del concept, malgrado la complessità progettuale ed esecutiva. Il tetto infatti ora sembra appoggiare sull'edificio in maniera leggera e soprattutto formalmente svincolata. Un risultato ottenuto grazie alla scelta di non farlo aggettare rispetto al profilo della facciata, generando un effetto sorpresa per chi vive l’edificio all’interno e per coloro che esplorano lo skyline del quartiere, in quanto lo vedono spiccare in modo originale rispetto a quelli attigui.

Fabrizio Orsini

Project Name: Ansdell St. Office Building
Area: 1,350m² Project: 2014-2015
Construction: 2015-2016
Location: London, UK
Client: BB Energy
Architectural Design: Studio Seilern Architects
Structural Engineering:Elliott Wood
MEP and Lighting Design:Atelier TEN
Landscape Design: Hyland Edgar Driver (HED)
Quantity Surveyor: Jackson Coles
Photography: Morley von Sternberg, Philip Vile

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×