15-12-2017

Studio con struttura in tubi di cartone a Kyoto e Parigi – Shigeru Ban

Shigeru Ban,

Kyoto, Japan, Parigi,

Cultural Center, Uffici,

A Kyoto, lo studio prefabbricato di Shigeru Ban con struttura di tubi di cartone, realizzato dagli studenti dell'università, è replicato a Parigi in un cantiere.



Studio con struttura in tubi di cartone a Kyoto e Parigi – Shigeru Ban
Già in Kyoto era stata sperimentata la costruzione di uno studio di architettura con struttura di tubi di cartone, ideata da Shigeru Ban, così anche a Parigi il progetto è stato replicato con la medesima tecnologia, pur adattandolo alle esigenze del luogo.   L’edificio di Kyoto, così come quello di Parigi, presentano molte similitudini, specie nella disposizione planimetrica, inoltre sfruttano la medesima tipologia strutturale ad arco.
Va detto che l’edificio di Kyoto è stato completamente realizzato dagli studenti dell’Università delle arti e del design, in maniera che potessero essere sfruttati al minimo l’uso dei macchinari pesanti per il sollevamento dei pesi, perciò la progettazione ha dovuto tenere conto di tali problematiche. Stiamo parlando di una griglia di tubi di cartone di 2,2x1,2mt cuciti da una catenaria di cavi post-tensionati, i quali ne assorbono le spinte laterali e migliorano l’attività statica della struttura. Ogni tubo infatti è giuntato con speciali nodi in acciaio che contengono le asole per far giungere i tiranti e rendere il tutto rigido al punto da essere perfettamente isostatico.
Il manto di copertura, realizzato in polistirolo, poggia su fogli di legno multistrato (plywood) che collaborano alla rigidità dell’arco costruito, dalla forma ribassata, mentre alla base di imposta sono locati gli scaffali, ottimizzando così lo spazio. 
A Parigi invece lo studio ricalca la stessa impostazione, ma l’arco è a tutto sesto, così come il raggio che è molto più ridotto per problematiche indotte dal sito in cui è posizionato. Le scaffalature sono più alte e consentono di avere un’imposta dell’arco su di loro molto comoda. Entrambe le strutture sono poggiate a terra, senza ancoraggi, in quanto temporanee. Gli impianti corrono nel vespaio sotto il pavimento e l’illuminazione è garantita da oblò distribuiti sulla superficie.

Fabrizio Orsini 

Completion Date: June 2013
Location: Kyoto, Japan
Project Team: Shigeru Ban, Yasunori Harano
Structural Engineer: Minoru Tezuka
Construction: Students of Shigeru Ban studio at Kyoto University of Art and Design

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature