08-02-2019

La Stazione ad alta velocità con pilastri cavi a Changhua di Kris Yao

Kris Yao,

Jeffrey Cheng, Shawn Liu Studio,

Changua, Changhua,

metropolitana, Ponti, Stazioni,

Acciaio, Vetro, Cemento,

A Changhua Kris Yao ha realizzato una stazione ad alta velocità i cui pilastri cavi sono delle vele in cemento armato



La Stazione ad alta velocità con pilastri cavi a Changhua di Kris Yao La stazione ad alta velocità di Changhua a Taiwan ha pilastri in cemento armato triangolari cavi a forma di vela, i quali convogliano la luce solare al suo interno.
A Taiwan la città di Changhua sta diventando un fiorente centro per la coltivazione floreale, cosicché l’indotto ha permesso di potenziare la linea ferroviaria e migliorare la stazione. Il nuovo progetto è semplice come si addice a un edificio di tal genere, ma non per questo presenta soluzioni scontate, anzi, proprio perché i grandi edifici con grandi spazi da coprire di solito mostrano strutture complesse e difficili da realizzare, questa è stata progettata con intelligenza e innovazione, pur restando semplice.
La hall è il cuore del progetto ed è popolata da diciotto pilastri a base triangolare, i quali salendo verso il tetto si aprono a ventaglio come i calici di un fiore. Poiché il loro interno è cavo, l’architetto ha pensato di farli terminare con dei lucernari che convogliano, in maniera delicata e morbida, la luce all’interno. I lucernari, che somigliano a moderne pagode, spiccano sul tetto caratterizzando l’esterno, dando dentro un efficace effetto sorpresa.
L’involucro in vetro con infissi leggeri, sottili e ben disegnati come gioielli, lasciano intravvedere l’interno popolato da palme che dialogano con i pilastri stessi, notificando al viaggiatore il luogo dove si trova e qual è il business caratteristico della zona.
La pianta a losanga dell’edificio pertanto prende forma dall’assetto dato dai pilastri, così che sembri dare un brillante effetto velocità e, poiché i binari non poggiano sul terreno ma sono sopraelevati, le pensiline per l’attesa dei treni sono realizzate interamente in acciaio con profili metallici scatolari sagomati ripetuti lungo tutto il tragitto. Differenti invece i piloni che scandiscono la loggia della facciata, i quali sono in tubolare rastremato verso gli incastri in alto nel punto in cui vanno a giuntarsi con gli HE.

Fabrizio Orsini

Luogo: Changhua, Taiwan
Client: Taiwan High Speed Rail Corporation
Architetto: Kris Yao, Architect KRIS YAO | ARTECH
Design Team: Yen-Hsun Li、Kai-Chih Chang、Kasan Lee、Frank Lu、Sid Peng、Chia-Hsing Chang、Wen-Li Liu、Chin Tai、Pei-Jung Wu
Structure: Federal Engineering Consultants, Ltd.
MEP: Parsons Brinckerhoff International, Inc., Taiwan Branch
Landscape: Jeune design
Façade: maRco façade
Studio Lighting: Chroma33 Architectural Lighting
Design Traffic: THI Consultants Inc.
Eviromental Evaluation Assessment: Unitech Engineering Inc.
Fire: Taiwan Fire
Safety Consulting, Ltd.
Contractor: TECO Electric & Machinery Co., Ltd. - Shicheng Construction Engineering Corporation
Building structure: Steel Structure, Reinforced Concrete
Materials: Low-E Glass, Aluminum Panel, Architectural Concrete
Building Use: High Speed Rail Station
Floor levels: 3 Site area: 78.100mq
Lot coverage area: 12.867mq Groos Building
Floor area: 22.174mq
Design Phase: 2007-2012
Constructiona Phase: 2012-2015

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×