23-11-2011

Il lusso del gres porcellanato per esterni

Pietra, Gres Porcellanato,

GranitiFiandre, Stonepeak,

A bordo piscina, sui terrazzi, sotto i portici, nei belvedere, in tutte quelle parti che qualificano l'esterno di un'architettura il gres porcellanato si fonde con il contesto naturale per ottenere un effetto sobrio, discreto, dichiaratamente legato al nuovo lusso.



Il lusso del gres porcellanato per esterni


L'eleganza dei materiali da rivestimento, quando si stendono sul territorio, non si esprime attraverso l'eccesso decorativo o la riproposizione di pattern storici, ma nel loro amalgamarsi con il contesto. Infatti se l'elemento architettonico deve essere congeniale al suo scopo catturando l'estero, allo stesso modo il progetto del territorio che lo circonda deve assumere le medesime caratteristiche, dialogando coi volumi dell'edificato. Per entrare nell'argomento si pensi a due livelli di intervento: quello residenziale e quello pubblico. Nel primo le abitazioni sono cinte da giardini, terrazzi, piscine e portici, spazi dove la materia che li riveste cerca un dialogo fra opera architettonica e territorio. Allo stesso modo, anche se su scala diversa, una piazza, un ingresso, un parco, uno specchio d'acqua o un belvedere utilizzano materiali in armonia fra spazio naturale e opera pubblica che vi si affaccia. Osservando attentamente è evidente che in realtà non vi è una differenza sostanziale di approccio progettuale fra le due tipologie di edifici, poiché in entrambi i casi il dialogo e l'armonia creati dei materiali per il rivestimento esterno sono l'origine di una continuità con l'interno delle abitazioni. Un lusso ritrovato privo di ostentazioni, discreto e prezioso che appartiene al mondo della terra nella sua autenticità espressiva, in particolar modo quando diventa materia per il rivestimento.

La materia è quindi una discriminante per ottenere eleganti percorsi di avvicinamento agli edifici. Nel nostro caso la capacità mimetica del gres porcellanato, le sue qualità tecniche e la colorazione a tutta massa è una soluzione discreta, priva di ostentazioni, in grado di aggiungere eleganza alle tipologie dell'architettura del paesaggio. Per avvicinare meglio la prima delle tre caratteristiche del gres porcellanato e capirne appieno le sfumature in armonia fra natura e artificio si può guardare alla collezione Quartzite di Stonepeak per pavimenti interni ed esterni, dove la capacità mimetica ottenuta con le sfumature cromatiche della superficie riesce ad adattarsi al territorio cogliendone le più recondite atmosfere chiaroscurali. Un gres porcellanato capace di dichiarare eleganza nel suo essere discreto intermediatore fra architettura e territorio.

La seconda caratteristica che appartiene a questa materia per il rivestimento, quella di essere altamente tecnica e impermeabile a qualsiasi liquido quindi ingeliva, anti rottura e antisdrucciolo, la si può vedere nella Linea Geologica New Co.De di GranitiFiandre. In questo caso la piacevolezza della ruvidità a spacco della superficie e le sfumature della natura evidenziano la capacità di essere una materia tecnicamente inattaccabile. Va segnalato inoltre che la sua essenzialità non è una rinuncia ad essere protagonista, ma tutt'altro, ovvero la volontà diretta di essere una cerniera materica fra esterno e interno, diventando il segno definitore dell'abitare in tutti gli spazi che accolgono l'uomo.

Prodotti Citati

Stonepeak
Gres porcellanato tecnico per pavimenti interni ed esterni.

GranitiFiandre
Gres Porcellanato: Piastrelle e Ceramica Tecnica per il Design d’Interni - Fiandre


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×