08-10-2019

Nuove superfici Ariostea per atmosfere in stile classico e contemporaneo

Marco Porpora Architetti,

Ariostea, Iris Ceramica Group, Cersaie,

Il fascino delle pietre e dei minerali emerge dalle nuove collezioni Ariostea: Fragmenta Full Body e Crystal. La prima in formato più tradizionale, la seconda proveniente direttamente dall'innovativa tecnologia Ultra, per un unico risultato di raffinatezza ed eleganza, unito alle  performance tecniche del migliore gres porcellanato d'alta gamma



Nuove superfici Ariostea per atmosfere in stile classico e contemporaneo
Il gres porcellanato riproduce l'estetica dei migliori marmi, delle pietre naturali, dei cementi e oggi anche dei minerali, con una serie di prodotti raffinati e versatili che arricchiscono l'offerta della ceramica tecnica sul mercato delle superfici.
Le ultime soluzioni di design, anche nelle proposte per il 2020, osservano l'originalità del mondo della Natura e la tradizione classica dei rivestimenti, offrendo una palette cromatica - quasi sempre di nuance tenui - che possono trovare facilmente applicazione nei contesti più disparati abbinandosi, con altrettanta facilità, ad arredi e stili personalizzati.
Ad aumentare le possibilità per creativi e amanti degli interior più innovativi, le ultime proposte di application design della ceramica tecnica ampliano notevolmente il bagaglio a nostra disposizione.
Oltre ai pavimenti, alle pareti e ai tavoli, oggi è possibile infatti creare elementi on demand quali scalini, consolle, fioriere, top cucina e top bagno su misura, mensole, sliding doors e walls, come si evidenzia nel ricco catalogo di collezioni di Ultra Ariostea.
Punto di riferimento nel settore ceramico internazionale e del Made in Italy, la holding Iris Ceramica Group di cui Ariostea è uno dei brandi di punta, è da sempre in prima linea per ricercare nuove soluzioni e migliorare la qualità degli ambienti contemporanei
Un know-how decennale, che si traduce in prodotti, è in grado di unire le performance elevatissime del gres porcellanato a tutta massa con un'estetica che indirizza i trend design del mercato ceramico.
 
Ariostea è stata una delle aziende protagoniste della 37° edizione di Cersaie a Bologna, grazie allo spazio espositivo fortemente scenografico Loto Pavilion, su progetto di Studio Marco Porpora Architetti.
Ispirato alla forma di un fiore di loto che galleggia su uno specchio d’acqua, lo stand Ariostea ha valorizzato una delle principali caratteristiche delle maxi lastre Ariostea di ultima generazione, ossia le superfici curve.
Questa possibilità tecnica e meccanica, così innovativa e ricercata, ha permesso la flessione della maxilastra in modo tale da richiamare l'antichissima e sempre attuale immagine del fior di loto, attraverso la “corolla di grandi petali in gres porcellanato del padiglione che, schiudendosi, svelano l’area centrale”.
Nello stand, le grandi lastre Ultra hanno quindi reinterpretato i preziosi marmi più nelle varietà Capraia, Bianco Statuario e Dark Emperador; la naturalezza delle pietre e, come novità, la preziosità dei minerali.
Presentiamo qui nella gallery due nuove proposte Ariostea, Fragmenta Full Body e Crystal.
 
Prodotta nei formati tradizionali da 120x60, 60x60 e 60x30 cm. con spessore di 10 mm., le tre differenti superfici Soft, Levigato Lucidato e Strutturato, Fragmenta Full Body è una nuova collezione che trae ispirazione dal mondo della pietra.
La struttura di Fragmenta Full Body e compatta e presenta "un fondo color grigio-azzurro animato da inclusioni e ciottoli di varie dimensioni a forma irregolare tono su tono". 
Nelle due cromie proposte, Grigio Luminoso e Nero Ombrato, le sofisticate nuance che compongono le lastre sono disposte in modo armonico e sofisticato, bilanciando la presenza di bianchi e neri, dei molti toni di grigio, del beige e del marrone.
In tal modo Fragmenta Full Body non solo "restituisce con fedeltà i toni e i grafismi del materiale lapideo", ma crea una soluzione versatile che può facilmente adattarsi alle esigenze del design contemporaneo, offrendo soluzioni fortemente espressive in ambito residenziale, ma anche in luoghi pubblici e negli spazi contract.
 
La nuova collezione Crystal prende invece spunto dall'affascinante mondo dei minerali, in una palette dalle cromie tenui Dark, Grey e Sky. La texture di Crystal è contraddistinta "dalla presenza di aree cristallizzate e inclusioni che conferiscono profondità alla superficie, facendone emergere le naturali stratificazioni".
Con un'estetica che unisce, in modo equilibrato, i toni leggeri del grigio e dell'azzurro, Crystal è ulteriormente valorizzata dal grande formato 300x150 cm., dallo spessore minimo di soli 6 mm. e dall’elegante finitura Lucidato Shiny.
Proposta di grande appeal, Crystal trova il suo principale campo di applicazione in tutti quegli ambienti contemporanei in cui non si vuole rinunciare ad un tocco di raffinatezza che emerge, in modo naturale, dai dettagli dei minerali cristallizzati e dai giochi di luci e riflessi.


Marco Privato


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×