18-06-2007

Casa del Habano. Milano. Blast Architetti. 2006

Blast Architetti,

Milano,

Tempo Libero, Bar, Ristoranti,

contemporaneo,

Interior Design,

Bar,ristorante, cigar room: Casa del Habano è un nuovo locale aperto a Milano nel novembre del 2006 e presentatosi subito come luogo di intrattenimento che interpreata la tradizione in chiave contemporanea.



Casa del Habano. Milano. Blast Architetti. 2006 A comunicare ciò è innanzitutto il modo in cui lo studio di architettura Blast ha ideato i suoi spazi, con un'attenta scelta nella configurazione interna, nel rapporto con l'esterno e nella selezione di materiali, colori ed elementi d'arredo. Il locale raccoglie l'eredità della tabaccheria Bajlini, storico luogo d'incontro nel centro di Milano fin dal 1936, ed è il primo locale in Italia che può ufficialmente vantare la partnership con il gruppo Habanos, uno dei più famosi nell'offerta di sigari cubani. Il nuovo progetto ha puntato innanzitutto ad ampliare la destinazione originaria, fino a comprendere un bar, un ristorante e la cigar room che rappresenta il cuore dell'intervento.
La pianta ad "L" sembra creare un piccolo percorso interno: dal lato maggiore, che ospita il bar e il ristorante, a quello minore dove ci sono la cigar room e gli spazi a questa collegati. All'ingresso un lungo bancone, dalle linee essenziali e voluto interamente in travertino, porta verso il ristorante che è stato realizzato in posizione leggermente sopraelevata rispetto al livello della strada. Questa, in ogni caso, mantiene un rapporto diretto con l'interno del locale che infatti si affaccia verso l'esterno per tutto il suo sviluppo.
Più intima è in ogni caso la zona riservata al noto sigaro cubano, ossia la cigar room, che si presenta con un'accogliente pianta quadrata. La superficie, di 230 metri quadri, ne fa il primo locale a livello europeo per estensione; si tratta, inoltre, dell'unico spazio del gruppo Habano ad essere dotato di ristorante.
Il progetto rispecchia la filosofia progettuale dello studio Blast, attenta alla sintesi e all' equilibrio fra le diverse componenti in gioco, come, in questo caso, il rapporto fra tradizione e linguaggio contemporaneo, fra interno ed esterno, fra minimalismo e vivacità. Invece di optare per l'una o l'altra alternativa, Blast preferisce sposare i contrasti, ricercando il giusto nel bilanciamento.

Casa del Habano è, quindi, un luogo speciale per il relax e per l'intrattenimento, ma anche uno spazio che invita ad essere vissuto per il suo modo di essere, per l'ampia superficie disponibile e per l'equilibrio compositivo che lo contraddistingue.

Laura Della Badia

www.blastarchitetti.com

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×