07-11-2012

C. F. Møller: Sølvgade School a Copenhagen

C.F. Møller,

© Adam Mørk,

Copenaghen, Danimarca,

Scuola,

Metallo, Vetro,

riqualificazione, Recupero/Restauro,

Con un’opera discreta, C. F. Møller riqualifica un’antica scuola di Copenhagen, restaurando il volume esistente risalente al 1847 e edificando una nuova architettura ad angolo tra la Kronprinsessegade e la Klerkegade. Elemento di comunicazione tra l’edificio e il contesto, la facciata cela un progetto per il contenimento energetico.



C. F. Møller: Sølvgade School a Copenhagen Il progetto dei C. F. Møller Architects per la riqualificazione della più antica scuola della Danimarca, la Sølvgade School nel quartire di Nyboder a Copenhagen, si inserisce nell’ambito di una pratica rispettosa del contesto urbano. I valori funzionalisti alla base del lavoro di C. F. Møller sono qui calati nella contemporaneità, dove tra le funzione più alte è la sostenibilità ambientale dell’edificio.
Cuore del progetto e centro dello sviluppo compositivo del nuovo edificio è la facciata est su Kronprinsessegade, un fronte vetrato a moduli asimmetrici e disuguali che segue l’andamento obliquo delle coperture dei palazzi attigui, al fine di mantenere un’omogeneità di segni nel prospetto stradale. A un primo sguardo è disegnata dalla semplice scansione dei piani orizzontali e delle aperture verticali: fedele a quel razionalismo che già C. F. Møller applicò quasi un secolo fa nel Dronningegården (1943-1958), un complesso residenziale progettato tra il 1943 e il 1958 con l’architetto Kay Fisker. In realtà la facciata della Sølvgade School ne evolve l’esempio, movimentando il disegno dei moduli vetrati che risultano tutti differenti e aggiungendo il colore come ulteriore elemento di variazione.
L’aver arretrato la vera facciata strutturale da questa prima pelle vetrata mira non soltanto a infondere profondità alla “scenografia” del prospetto, ma anche alla riduzione dell’energia per la climatizzazione degli interni. Oltre la superficie a vetri infatti si scorge una pelle più interna, intonacata con aperture proporzionate a quelle esterne ma più piccole e incorniciate come le precedenti da serramenti in metallo: questa sovrapposizione di piani genera un’intercapedine estetico-tecnica che scambia luce e calore con gli ambienti interni, oltre a costituire una sensibile barriera antirumore. La linea obliqua della copertura e la presenza della sua irregolare scacchiera vetrata portano la scuola a essere protagonista della via; la luminosità della sua facciata diventa contenitore di luce anche per gli edifici attigui. Il colore diventa trait d’union tra esterno e interno, quando “rintocca” in facciata, negli imbotti delle finestre che si stagliano sull’intonaco bianco e nelle pareti di aule e sale pubbliche.
I cromatismi spesso trattati negli edifici per ragazzi come costante linguistica atta a nascondere la banalità di un progetto, nelle architetture di C. F. Møller sono invece un elemento lessicale di variazione, quando la facciata si sviluppa sulla reiterazione del modulo.


Il piano seminterrato costituisce infine una concessione al rigore del blocco dei livelli superiori: ospitando infatti l’area più pubblica, cioè una palestra atta a trasformarsi in aula congressi, si affaccia sulla strada con una vetrata decorata, che dall’angolo con la Klerkegade prosegue lungo la Kronprinsessegade. Prolungandosi oltre la fine dell’edificio, questa diventa segno di confine tra la via e il giardino privato della scuola, consentendo così ai passanti di intravedere le attività ludico-ricreative dei ragazzi.

Mara Corradi

Progetto: C. F. Møller Architects
Committente: The City of Copenhagen e Københavns Ejendomme
Luogo: Copenhagen (Danimarca)
Progetto delle strutture: C. F. Møller Architects
Progetto paesaggistico: Esbensen Rådgivende Ingeniører and Sloth Møller
Superficie utile lorda: 4500 mq (riqualificazione dell’esistente 2100 mq, nuova costruzione 2400 mq)
Concorso: 2005
Inizio Progetto: 2009
Fine lavori: 2012
Fotografie: © Adam Mørk

www.cfmoller.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature