09-01-2003

Brinkman e Van der Vlugt : Sonneveld House

Rotterdam,

Istituti, Aziende, Musei,

La Sonneveld House è una casa museo, un monumento dell'architettura funzionalista olandese, che, grazie ad un recente restauro, è tornata al suo aspetto originario, sia nella struttura esterna che nell'arredamento interno



Brinkman e Van der Vlugt : Sonneveld House Brinkman e Van der Vlugt hanno curato non solo la progettazione dell'edificio ma anche i dettagli degli interni, dalla distribuzione delle stanze alla disposizione dei complementi d'arredo, arrivando persino a contribuire nella scelta dei colori e realizzando tutto in conformità con le esigenze degli abitanti.
La casa era originariamente fornita di una serie di comfort altamente tecnologici per l'epoca: il sistema di filodiffusione che consentiva di ascoltare la radio in tutte le stanze, il montacarichi che portava la legna per il camino dalla cantina ai piani superiori, un campanello elettrico fissato al tavolo per chiamare la servitù durante i pasti e perfino una doccia con dieci erogatori per massaggiare il corpo.

I lavori di ristrutturazione, promossi dalla fondazione per la tutela dei monumenti storici (V.H.M.) di Rotterdam e dal Netherlands Architecture Institute, sono cominciati nel 1999 ed hanno riportato la casa all'aspetto del 1933, operazione possibile perché essa non era stata strutturalmente alterata e per la vastità della documentazione a disposizione.
Se da un lato l'intervento sull'involucro non è stato eccessivamente complesso (sono stati reintegrati solamente i telai metallici delle finestre e le inferriate), un grande lavoro di ricerca è stato condotto per riportare gli interni al loro stato originale.
Buona parte dei pezzi d'arredo appartengono agli eredi della famiglia; quelli mancanti sono stati reperiti o ricostruiti grazie alle informazioni fornite dall'inventario redatto all'epoca dagli architetti.

Molti di essi erano prodotti di serie perciò è stato possibile reperirli in parte direttamente nei depositi delle aziende produttrici, in parte in mercatini dell'usato o in fondazioni museali.
Un meticoloso lavoro di ricerca è stato fatto sui colori, i materiali e le tecniche applicate negli interni originali, i tessuti d'arredo, le moquette e gran parte degli altri materiali di rivestimento.
Ora, restaurata, la Sonneveld House ha aperto le porte al pubblico come annesso del Neitherlands Architecture Institute (NAi) di Rotterdam. La casa è visitabile anche virtualmente nel sito del NAi, dove è possibile consultare la storia del progetto e del recente restauro attraverso un'ampia documentazione fotografica e filmata.

Flores Zanchi

Link:
http://www.nai.nl/sonneveld

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature