06-12-2005

Boutique Just Cavalli
Italo Rota, Milano. 2005

Italo Rota,

Milano,

Store,

Interior Design,

Quando l'architettura incontra la moda, e il design si confonde con essa, il risultato a volte rischia di essere eccentrico, sorprendente, magari eccessivo.



Boutique Just Cavalli<br> Italo Rota, Milano. 2005 Giochi di luce, rimandi e colori scintillanti sono stati scelti non solo per stupire, ma anche per differenziare i vari ambienti, ognuno dotato di un preciso e inconfondibile stile, e per "distrarre" dalla ristrettezza di alcuni spazi, come nel caso del passaggio che porta al bar.

Alla linearità e geometria degli spazi che ospitano le collezioni in vendita, si contrappone l'andamento curvilineo dei banconi. Proprio la contrapposizione, l'accostamento di forme, colori e materiali differenti costituisce il tratto più immediatamente percepibile nella complessità di questi ambienti Lo spazio, inaugurato nel 2005 in occasione della settimana della moda maschile, si affianca al Just Cavalli Café che, con i suoi 250 metri quadri nella cornice del Parco Sempione, ha anticipato lo stile estroso ed eccentrico con cui si è scelto di connotare anche la boutique.

La scelta di Italo Rota, di distribuire su 3 livelli gli spazi del negozio, del bar e del ristorante si è incontrata con il desiderio dello stilista di creare un'articolazione interna che scandisse il passaggio da un'ambientazione all'altra.

Laura Della Badia

Intervista all'architetto Italo Rota
Biografia
Opere dell'architetto

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×