28-01-2019

WY-TO e il Children’s Festival alla National Gallery Singapore

WY-TO Architects,

Frank Pinckers,

Singapore,

Installazione, Mostre, Musei,

Mostra,

Lo studio di architettura WY-TO, con sede a Singapore e Parigi, ha realizzato per il Children’s Festival di Singapore l’allestimento e il graphic design della mostra “Small Big Dreamers” rivolta ai bambini e sita presso la National Gallery Singapore.



  1. Blog
  2. Design
  3. WY-TO e il Children’s Festival alla National Gallery Singapore

WY-TO e il Children’s Festival alla National Gallery Singapore Lo studio di architettura WY-TO, con sede a Singapore e Parigi, ha realizzato per il Children’s Festival di Singapore l’allestimento e il graphic design della mostra “Small Big Dreamers” rivolta ai bambini e sita presso la National Gallery Singapore.


Singapore è una realtà che non stupisce solamente per le architetture iconiche e green (link WOHA), ma anche per la grande attenzione rivolta ai cittadini di tutte le età.
Con la sua continua attenzione al coinvolgimento del pubblico giovane la National Gallery Singapore ha presentato nel 2018 la prima edizione del Children's Festival: Small Big Dreamers. Un’iniziativa volta a dare ai bambini la possibilità di essere creativi, di immaginare e re-immaginare i loro mondi attraverso l'arte esperienziale e il gioco attivo allo scopo di imparare a conoscere se stessi e ciò che li circonda.
Punto di partenza è il riferimento a un artista di Singapore presente nella National Collection, un grande sognatore la cui storia esemplifica quanto tutto sia possibile, indipendentemente dalle sfide che ci troviamo ad affrontare. La realizzazione dell’allestimento del festival all’interno della National Gallery e il graphic design dell’iniziativa sono stati ideati dello studio di architettura WY-TO, noto per le architetture sostenibili, presentate anche alla Biennale di Architettura 2016 (link).
Sotto il tema Scoprire l’arte attraverso il movimento del corpo il team ha quindi affrontato una duplice sfida progettuale, ovvero creare un percorso espositivo coinvolgente e una grafica che potesse guidare i bambini attraverso la mostra della prima edizione del Children’s Festival. 
L’artista locale di riferimento è stato Lee Wen, la cui storia esemplifica il potere della mente e dell'arte nel creare infinite possibilità come fanno i sogni, i quali ci possono portare in posti meravigliosi, nonché motivarci e incoraggiarci nel nostro percorso, specialmente quando si è piccoli.
Da qui la decisione di WY-TO di proporre la serie di installazioni ispirate alla vita e al lavoro di Lee Wen, le quali stimolano ad attività interattive, utilizzando forme, colori e motivi diversi, accanto a opere immersive e partecipative di Mark Justiniani (Filippine), teamLab (Giappone) e We Make Carpets (Paesi Bassi). Il tutto in una sequenza che ha permesso ai bambini di scoprire l'arte attraverso il movimento del corpo. Infatti mentre si destreggiavano tra gli ostacoli hanno composto melodie, scarabocchiato le proprie speranze e paure e seguito il sentiero del sole.
Per facilitare l’esplorazione della mostra, da parte dei piccoli utenti, la creazione di una Visual Identity era fondamentale per la sua buona riuscita. WY-TO ha quindi proposto un contrasto armonioso tra sogno e realtà, rappresentando i temi identificati del lavoro di Lee riguardanti  il colore, il viaggio e il movimento, attraverso lo sguardo di un bambino. Qui per la trasmissione dei messaggi, in merito alle attività da svolgere in mostra, sono stati enfatizzati i movimenti corporei dinamici, utilizzando il character design.
Colpisce in questo connubio un equilibrato tra exhibition e graphic design realizzato da WY-TO. 
In definitiva questo progetto esprime una grande eleganza, lontana dalla retorica pseudo-infantile proposta ai bambini, e la libertà di poter lasciar vagare la mente per trovare il proprio significato nell'arte che si incontra. Una base meravigliosa per avvicinare i bambini ai musei e alla cultura in generale.

Christiane Bürklein

Architect/Designer: WY-TO
Team: 
Exhibition Design: Yann Follain, Amirul Nazree, Isabel Bautista
Graphic Design: Yann Follain, Alex Lam, Sarah Lee
Website: http://www.wy-to.com/portfolio/childrens-festival-small-big-dreamers/ & http://www.wy-to.com/portfolio/childrens-festival-small-big-dreamers-graphics/
Location: National Gallery Singapore
Client: National Gallery Singapore
Timeline: 02/2018 - 06/2018 - Exhibition: 06/2018 - 09/2018
Surface: 1700 sqm
Contractor: SPACElogic
Photographer credit: Frank Pinckers

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×