23-07-2018

Wutopia Lab realizza una libreria tutta bianca a Xi’an in Cina

Wutopia Lab,

CreatAR Images,

Xi'an, Cina,

Store, Biblioteche, Tempo Libero, Urban Architecture,

Interior Design,

Lo studio di architettura Wutopia Lab di Shanghai ha recentemente completato una libreria della catena Zhongshu a Xi'an, una delle più antiche città della Cina che fu capitale di tredici dinastie.



  1. Blog
  2. Materiali
  3. Wutopia Lab realizza una libreria tutta bianca a Xi’an in Cina

Wutopia Lab realizza una libreria tutta bianca a Xi’an in Cina Lo studio di architettura Wutopia Lab di Shanghai ha recentemente completato una libreria della catena Zhongshu a Xi'an, una delle più antiche città della Cina che fu capitale di tredici dinastie. Un luogo che trascende la quotidianità con il senso di meraviglia e supporta la rigenerazione urbana.


Da sempre le librerie sono dei luoghi dove ci possiamo rifugiare almeno temporaneamente dalla vita quotidiana e immergerci in un universo creativo, per non dire parallelo. L’ultima opera dello studio Wutopia Lab, fondata da Yu Ting a Shanghai con un particolare riguardo a un’estetica contemporanea cinese, è sita a Xi’an, una delle città più antiche della Cina - era capitale di tredici dinastie -, la cui area metropolitana oggi conta oltre 12 mio. di abitanti. È punto di partenza della Via della Seta e luogo dell'esercito di terracotta dell'imperatore Qin Shi Huang.
La progettazione e costruzione della Libreria Zhongshu, durata 600 giorni, ha una valenza per la città che va oltre quella del bookshop, rappresentando architettonicamente la grande rinascita urbana che Xi'an sta vivendo in questi anni. Ed è per questo motivo che nel suo disegno fa riferimento alla storia locale: un omaggio e una Divina Commedia bianca nella capitale di tredici dinastie.
Per sottolineare la visita nella libreria, come stacco dalla quotidianità, Wutopia Lab ha creato un ingresso al quarto piano dell’edificio Xuhong Plaza con un ingresso cuboide, rivestito di specchi. Una grande scala curva bianca, senza pilasti e accompagnata da pareti acriliche bianche porta al secondo piano della libreria che è il quinto dell’edificio. Su questa scala i lettori salgono, passo dopo passo, verso questo universo bianco, ma pieno di conoscenza. Una nuvola in riferimento ad una leggenda per la cui realizzazione gli architetti hanno dovuto fare i conti con le norme antincendio, optando quindi per un materiale ignifugo, come l’acciaio, per la creazione del grande scaffale lungo ben 3mila metri. 
Un capolavoro che si trova tra creatività e tecnologia digitale. Infatti nasce da precisi calcoli statici per il telaio in acciaio, il quale funge da supporto alla struttura, in modo che la bianca libreria possa invadere tutto lo spazio. Ogni elemento dello scaffale è stato lavorato con macchine utensili CNC e poi assemblato in loco. Questa libreria flottante si sviluppa su dieci livelli e descrive uno spazio di lettura morbido e avvolgente, un’esperienza per i visitatori davvero innovativa, tanto quanto il concetto di questo scaffale scultura.
Il mondo quasi surreale della libreria Zhongshu a Xi’an non è però solo dedicato alla contemplazione e alla lettura, ma offre anche una sala conferenze e un cinema, con area ristoro, che fa da connessione tra le due attività.
La zona dedicata ai bambini poi è un vero gioiello all’interno di questa già impressionante libreria. Wutopia Lab ha concepito un vero mondo per bambini all’interno dello Zhongshu Bookstore, una zona con ingressi nascosti per i più piccoli, i quali li conducono in un paese delle meraviglie: una struttura di cristallo nascosta nella foresta, dove troviamo anche le sagome di animali protettori dei bambini. Un chiaro riferimento alla letteratura cinese, dove ad esempio troviamo il cervo simbolo dell’immortalità.
Come dice Yu Ting, fondatore di Wutopia Lab, lo scopo della libreria, il cui nome è White Comedy of Xi’an Zhongshu Bookstore, è di trasformare la nostra realtà quotidiana in una realtà magica, dove possiamo scoprire il miracolo e la meraviglia nascosti persino nelle nostre vite ordinarie. Perché qui, nel bianco candido della libreria fluttuante nello spazio possiamo trovare l’accesso al nostro personale paese delle meraviglie.

Christiane Bürklein

Design Firm: Wutopia Lab 
Chief Architect: YU Ting
Project Architect: Chen LIN
Design Team: Jie LV, Jianming ZHU, Mingcheng DU, Liyuan LU
Design Consultant: TOPOS DESIGN CLANS
Lighting Design: Zilu WANG
Construction Team: Shaanxi FuLei Decoration Design Engineering Co., Ltd.
Photography: CreatAR Images
Clients: Shanghai Zhongshu Industrial Co., Ltd., Xi'an China Movie Times International Studios
Project Area: 1886 sqm
Project Location: Xi’an, Shanxi, China
Design Period: 2016.09 to 2017.06
Construction Period: 2017.07 to 2018.05

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×