09-09-2016

WIN Awards, la shortlist della sezione Hospitality

Milano,

Hotel, Bar, Gallery,

Award,

Ci sono luoghi dove l'interior design ha un peso particolare, in quanto diventa l'ingrediente primario dei nostri momenti di relax, come nei ristoranti, cafés, bar e alberghi.



  1. Blog
  2. Design
  3. WIN Awards, la shortlist della sezione Hospitality

WIN Awards, la shortlist della sezione Hospitality Ci sono luoghi dove l'interior design ha un peso particolare, in quanto diventa l'ingrediente primario dei nostri momenti di relax, come nei ristoranti, cafés, bar e alberghi. Grande era quindi l'attesa per la shortlist dei WIN Awards nella categoria Hospitality.


chris brffa architects

Mentre siamo disposti a chiudere un occhio sull'interior design di casa nostra o di amici e famigliari per molteplici ragioni, siamo tutti molto esigenti quando si tratta di luoghi deputati alla hospitality, siano essi ristoranti (link) o alberghi (link).
Non a caso nel settore del contract spesso si sperimentano le nuove tendenze (link MOOD) che una volta viste in giro, magari durante un pranzo o un aperitivo in compagnia, siamo più disposti ad applicarle anche nelle nostre abitazioni.


studio-gram


The Gallery HBA

Per tali motivi vi era molta attesa per la shortlist dei WIN Awards 2016 con l'annuncio  dei finalisti nella categoria hospitality. La giuria composta da architetti, designer, creativi e direttori di strutture alberghiere, divisa nelle sezioni “Restaurants and Cafés” e “Hotels and Bars” non aveva un compito facile nello stabilire i progetti dell'ultimo anno dal maggiore impatto sulla cultura progettuale.


*noa -network of architecture


alessandro bianchi architetto

Tra i finalisti troviamo tra gli altri “Das Apfelhotel Togglerhof” di *noa – network of architecture in Alto Adige che gioca con la forma della mela, l'Hotel Senato a Milano di alessandro bianchi architetto nato dalla conversione con un palazzo razionalista o la Belmond Eagle Island Lodge di The Gallery HBA in Botswana. 


sans-arc studio


el equipo creativo

Tra i ristoranti, cafés e bar molti gli esempi australiani, come il Pink Moon Saloon di Sans-Arc Studio dal fascino rustico o Abbots & Kinney di Studio-gram che sottolinea l'artigianalità dell'esecuzione. Mentre El Equipo Creativo, studio catalano già noto ai nostri lettori (link https://www.floornature.com/blog/pakta-or-how-to-create-a-suggestive-space--8775/) propone con OneOcean Club un suggestivo dialogo tra interni e mare.

Christiane Bürklein

World Interior News Awards 2016
Immagini:
Casa Ellul - ©  Chris Briffa Architects (Malta)
Das Apfelhotel Togglerhof - © *noa – network of architecture
Hotel Senato - ©  alessandro bianchi architetto
Belmond Eagle Island Lodge - © The Gallery HBA
Pink Moon Saloon - © Sans-Arc Studio
Abbots & Kinney - © Studio-gram
OneOcean Club – © El Equipo Creativo
Thanks to v2com

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature