15-02-2019

Una torre panoramica ad impatto ambientale limitato

Huť architektury,

BoysPlayNice ,

Repubblica Ceca,

Paesaggio, Tempo Libero,

Legno,

Gli architetti dello studio Huť architektury hanno realizzato una torre panoramica in legno all'interno del resort sciistico di Kraličák in Repubblica Ceca.



  1. Blog
  2. Una torre panoramica ad impatto ambientale limitato

Una torre panoramica ad impatto ambientale limitato Gli architetti dello studio Huť architektury hanno realizzato una torre panoramica in legno all'interno del resort sciistico di Kraličák in Repubblica Ceca. Una costruzione snella e leggera che usa materiali locali e si inserisce con grande sensibilità nel contesto naturale.


Viviamo l’eterno dilemma: da un lato vogliamo proteggere la natura, che tanto ci piace, e dall’altro vorremmo anche poterla fruire comodamente. Questo spiega la voglia di realizzare dei belvedere, punti panoramici e torri che permettono di vedere le bellezze del paesaggio. Troviamo esempi in tanti paesi del mondo con la Norvegia al top, grazie agli interventi statali lungo le strade panoramiche dello stato scandinavo (link Agnese).
Il progetto dello studio ceco Huť architektury di Martin Rajniš e David Kubík, insieme agli ingegneri Tomáš Fremr e Ondřej Orság, nasce dall’iniziativa privata dei gestori della stazione sciistica locale Kraličák. Questi volevano connotare il centro del loro resort situato tra i paesi Hynčice e Stříbrnice sulla cima della montagna Štvanice (866 m slm). Una posizione prominente per una torre panoramica che regala una vista a 360 gradi sul paesaggio dominato da montagne e colline boscose. Il progetto di questo belvedere è stato quindi  concepito dallo studio Huť architektury per essere un’attrazione tutto l’anno, rendendo di conseguenza più sostenibile la presenza della stazione a monte della seggiovia, molto frequentata d’inverno e meno d’estate.
La torre belvedere, dalla forma slanciata e sottile, si erge così sulla montagna come un obelisco, o anche come un grande tronco d’albero solitario, data la sua forma e l’uso del legno di larice, quale materiale principale insieme alla pietra locale per il basamento. Il tutto in sintonia con la tradizione del luogo.
Lo studio Huť architektury ha reiterato la classica forma della torre di avvistamento: i tronchi d'albero, in posizione verticale, sono collegati tra loro e sostengono la piattaforma panoramica, a sua volta protetta dal vento attraverso vetri di sicurezza. Al centro della torre troviamo una scala a chiocciola in legno con 152 gradini. La sua forma è stata studiata per bilanciare il carico del vento, insieme al ghiaccio e la neve la grande sfida del progetto, influenzandone il dimensionamento della struttura.
In effetti i tronchi sono collegati a 5 m di altezza da un giunto in acciaio, al quale è fissato un triangolo di irrigidimento. Le forze orizzontali e torsionali sono invece attutite da cavi d'acciaio fissati a terra a 15 metri di distanza dalla torre.
Per quanto riguarda il tempo di vita della torre panoramica, dipende anch’esso dalla scelta dei materiali. Il legno di larice è ben resistente agli agenti atmosferici ed è stato impregnato a pressione. Inoltre non è a contatto diretto con l'umidità del terreno grazie al basamento, una scelta progettuale che prolunga la sua durata. In questo modo la torre dovrebbe resistere una trentina d’anni, permettendo in tale lasso di tempo di godere della bellissima vista sul paesaggio e senza impattare troppo sull'ambiente, la cui visione indisturbata è lo scopo stesso di questo progetto.

Christiane Bürklein

Architect Huť architektury Martin Rajniš s.r.o – MgA. David Kubík
Website http://hutarchitektury.cz
Project location    Ski resort Kraličák, Hynčice pod Sušinou, Czech Republic
Project year 2017
Completion year 2018
Area 18 m2, 12 m2
Photo credits Jakub Skokan, Martin Tůma / BoysPlayNice, www.boysplaynice.com
Co-authors Structural stability: Static solution s.r.o. – Ing. Tomáš Fremr, Ph.D.
Project and realization: Taros Nova s.r.o. – Ing. Ondřej Orság

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×