23-06-2016

The Milkshake Tree, giardino pop-up a Londra

Londra,

Gallery,

Un “pop-up garden” ha fatto la sua comparsa a Greenwich Peninsula, Londra, per il London Festival of Architecture 2016.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. The Milkshake Tree, giardino pop-up a Londra

The Milkshake Tree, giardino pop-up a Londra Un “pop-up garden” ha fatto la sua comparsa a Greenwich Peninsula, Londra, per il London Festival of Architecture 2016. Il progetto dello studio di architettura pH+ nasce dalla collaborazione con il London Centre for Children with Cerebral Palsy (LCCCP) allo scopo di promuovere il gioco.



Che Livegreenblog abbia un debole per le installazioni è noto, se poi si tratta di giardini in un contesto urbano e con una finalità ben precisa, ovvero favorire il gioco grazie alle esperienze sensoriali possibili grazie all'intervento progettuale, allora ce ne innamoriamo.





Esattamente questo succede con l'ultimo progetto di pH+, uno studio di architettura specializzato in progetti “site-specific” dove l'intervento architettonico-urbanistico assume il ruolo di catalizzatore sociale. Il loro pop-up garden, The Milkshake Tree, è stato realizzato in occasione del London Festival of Architecture 2016 a Greenwich Peninsula. Greenwich Peninsula è un quartiere in evoluzione con oltre 15mila nuovi alloggi e tanta voglia di fare allo scopo di connettere il fiume e le sue attività alla città, insomma un nuovo hub della Londra creativa.





The Milkshake Tree è un esempio tangibile della filosofia dell'imparare giocando. Realizzato davanti alla NOW Gallery si tratta di una rampa percorribile protetta da una barriera in listelli di legno, questi a loro volta sono combinati con uno xilofono in rame che si presta ad essere suonato dai bambini mentre percorrono la rampa. La meta da raggiungere salendo è un cubo rivestito a specchio dai tagli a forma di foglie, mentre un albero della specie Amelanchier e un prisma vetrato al centro del cubo creano dei fantastici giochi di luce, come in un caleidoscopio.



Il progetto nasce dalla collaborazione di pH+ con il London Centre for Children with Cerebral Palsy (LCCCP ovvero centro londinese per bambini affetti di paralisi cerebrale) e sarà, alla fine del   London Festival of Architecture 2016, traslocato nel giardino del nuovo edificio del centro a North London. La presenza del Milkshake Tree, nome scelto dai piccoli pazienti, non solo coniuga gioco ed educazione, ma racconta ad un pubblico più vasto del lavoro svolto dal centro per la comunità dei malati. 



Un'installazione sensoriale che amplia in maniera ludica le esperienze dei piccoli fruitori e tocca il cuore dei grandi.

Christiane Bürklein

Project: pH+ architects - http://phplusarchitects.com/
Location: Greenwich Peninsula, London greenwichpeninsula.co.uk
Client: London Centre for Children with Cerebral Palsy (LCCCP), cplondon.org.uk 
Year: 2016
Images: see captions, © AndyPuncher, © Paul Raftery - thanks to carocomuncations

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature