31-03-2022

Ristrutturazione dell’ufficio LT ENERRAY di ACABADO MATE

Acabado Mate,

Marcela Grassi,

Barcellona, Spagna,

Uffici,

Interior Design,

Le fondatici dello studio di architettura ACABADO MATE, Alessandra Faraone e Valeria Merola con l’interior designer Laura Muñoz hanno realizzato la ristrutturazione degli uffici LT ENERRAY a Bologna. Un intervento in remoto durante la pandemia che risulta in uno spazio multisensoriale ed accogliente, in linea con la filosofia aziendale del cliente.



  1. Blog
  2. Design
  3. Ristrutturazione dell’ufficio LT ENERRAY di ACABADO MATE

Ristrutturazione dell’ufficio LT ENERRAY di ACABADO MATE Si è parlato tanto dell’influenza della pandemia Covid-19 sul mondo del lavoro, dove il remote working e le riunioni online hanno sostituito una buona parte delle attività che prima si svolgevano negli uffici aziendali. Un momento storico come quello che stiamo lentamente lasciandoci alle spalle però ha segnato profondamente non solo noi, ma anche i nostri spazi fisici. In primis gli uffici, dove il concetto del lavoro ibrido finalmente si sta facendo largo. Questo fatto porta a un ripensamento degli spazi, come è successo anche a Bologna.
Si tratta della nuova sede degli uffici LT Enerray, un’impresa che si occupa della gestione e manutenzione di impianti per energie rinnovabili. Aveva bisogno di uffici che potessero assicurare un maggiore comfort agli uten ti ma anche accomodare una crescita futura. Il tutto in un edificio che fa parte di un rinnovato complesso di uffici, con una pianta volutamente permeabile e di facile adattabilità. In questo contesto, le due architette italiane di ACADABOMATE, che vivono e lavorano a Barcellona, hanno realizzato un ambiente lavorativo che pienamente si adatta alle nuove esigenze del lavoro ibrido e un numero di persone fluttuanti. 
Per poter ospitare agevolmente persone che svolgono attività diverse, Alessandra Faraone e Valeria Merola con l’interior designer Laura Muñoz hanno fin dall’inizio concepito uno spazio flessibile, fluido con atmosfere diverse con molta attenzione al comfort visuale e acustico degli utenti. Nell’intento di creare armonia tra gli spazi di concentrazione e relax, uffici chiusi e zone operative aperte, così come la convivenza tra l’utente fisso e quello occasionale, colori e materiali sono stati i protagonisti del processo progettuale. Guardando nei dettagli dell’intervento si capisce bene perché lo studio si chiama ACABADO MATE, ovvero “finitura opaca”, perché sono questi dettagli che fanno vivere lo spazio di lavoro e sono stati un importante mezzo progettuale. Spiegano le due progettiste: “Il colore è coinvolgente e crea stati d’animo. Abbiamo dedicato gran parte del progetto a trovare la sensazione spaziale che volevamo trasmettere mediante le finiture, intuendo come un colore possa cambiare il suo effetto, a seconda se applicato su tutta una parete o solo su di un profilo metallico, una sedia o un tavolo.”
Gli spazi si distinguono tra i quattro piani complessivi degli uffici, dal piano sotterraneo al sottotetto per un totale di 450metri quadrati, con varie offerte, dalla sala riunione alle postazioni individuali e condivise, con una terrazza al piano primo che diventa il luogo conviviale e del relax durante i mesi caldi.
Il tocco creativo di ACABADO MATE, accompagnato da una varietà di piante verdi da interni che creano un piacevole microclima interno, viene completato da opere di artisti. Cosi troviamo, concepiti come posters illustrati, i concetti di LT Enerray interpretati dall’illustratrice Judy Kaufmann che segue il gioco cromatico del interior design, mentre le scritte alle pareti ripetono gli obiettivi che l’azienda si propone di raggiungere, realizzate dalla graphic designer Marieke Bielas, che è anche autrice della segnaletica e della parete con i logo dell’ingresso. 
L’intervento propone un ufficio meno razionale e più intuitivo, più empatico e domestico rispetto al passato. Gli ambienti lavorativi ne escono con una marcia in più: sono funzionali, ma mai banali in quanto possiedono, grazie all’arredamento e i colori, un tocco ludico e un calore che fanno degli uffici di LT ENERRAY un luogo davvero piacevole.

Christiane Bürklein

Project: ACABADO MATE – Alessandra Faraone e Valeria Merola con Laura Muñoz interior designer
Location: Bologna, Italy
Year: 2021
Images: Marcela Grassi