24-01-2019

Residenza a Uzumasa, Kyoto, di RCK Design

RCK Design,

Ryushi Kojima,

Kyoto, Japan,

Ville, Housing,

Recupero,

L’architetto giapponese Ryushi Kojima ha completato nel centro di Kyoto una casa che parte da una preesistenza e ne rispetta la tradizione architettonica.



  1. Blog
  2. News
  3. Residenza a Uzumasa, Kyoto, di RCK Design

Residenza a Uzumasa, Kyoto, di RCK Design L’architetto giapponese Ryushi Kojima ha completato nel centro di Kyoto una casa che parte da una preesistenza e ne rispetta la tradizione architettonica. Il suo scopo? Poter vivere la cultura locale non solo a passeggio nella città, ma iniziando dal privato.


Conosciamo l’architetto giapponese Ryushi Kojima, con il suo studio RCK Design a New York, per le sue fotografie dedicate al suo soggetto preferito: la città di New York. Questa volta presentiamo il suo progetto architettonico Uzumasa a Kyoto, una casa che parte da una preesistenza storica e la interpreta in totale rispetto della cultura tradizionale, senza ovviamente rinunciare alle aggiunte contemporanee per migliorare il comfort degli utenti.
L'ex capitale giapponese Kyoto si trova sull'isola di Honshū. Kyoto è conosciuta per i suoi numerosi templi buddisti, giardini, palazzi imperiali, santuari Shintō e case di legno tradizionali. Una di queste è oggetto dell’intervento di Ryushi Kojima, il quale da anni lavora a Kyoto con l’intenzione di salvaguardare il tessuto urbano e le vecchie abitazioni tradizionali. E lo fa grazie al recupero della sostanza edilizia storica in legno, in seguito immessa nel mercato come case per le vacanze, seguendo la logica del turismo diffuso e sostenibile.
Un’idea che ha trovato buon riscontro specialmente negli Stati Uniti, da dove arriva il committente di Uzamasa a Kyoto, casualmente conosciuto a una festa, come ci ha raccontato Ryushi Kojima. Incaricato, quale architetto e project manager, ha iniziato la ricerca della proprietà adatta, presto individuata appunto in Uzamasa, da dove deriva anche il nome del progetto stesso. Si tratta di una delle zone più iconiche di Kyoto noto per il tempio Koryu-ji, il più antico della città, dalle famose statue, di cui 17 dichiarate tesori d'arte nazionale, mentre altre 31 sono riconosciute come beni culturali importanti. 
In questo quartiere si trova inoltre il Kyoto Studio Park, anche noto come Toei Uzumasa Eigamura. In pratica si tratta di un set cinematografico e un parco a tema in un solo spazio, ovvero una piccola città del periodo Edo, un villaggio Samurai. Inoltre il parco dispone di una collezione di vari edifici tradizionali che vengono occasionalmente utilizzati come sfondo per le riprese di film storici e fiction televisive.
Con un contesto urbano del genere Ryushi Kojima ha optato per una ristrutturazione molto delicata della preesistenza, rispettando non solo gli esterni, ma recuperando al tempo stesso i materiali originali come l’arredamento degli interni. Unica piccola eccezione l'ha concessa al comfort tutto contemporaneo della cucina e del bagno. Un intervento ponderato che si struttura attorno al bellissimo cortile verde, arricchito dagli immancabili aceri giapponesi, offrendo così all’interno delle quattro mura la possibilità di immergersi totalmente nell’atmosfera locale. Porte scorrevoli in carta di riso, tatami sui pavimenti, mobili della tradizione, creano in fine ambienti minimali, ma di grande calore. 
Uzamasa Residence di Ryushi Kojima è un recupero attento che valorizza il patrimonio architettonico tipico di Kyoto, senza mai cadere nella facile tentazione di uno falso storico o di una rievocazione nostalgica. Una struttura bella, ristrutturata e adeguata al terzo millennio, per un soggiorno in sintonia con la cultura locale.

Christiane Bürklein

Progetto: RCK Design
Luogo: Kyoto, Giappone
Anno: 2018
Immagini: Ryushi Kojima

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×