13-05-2016

Progettare spazi terapeutici

Milano,

Scuola,

Design,

Workshop,

L'importanza della componente naturale in ambiente urbano per il benessere psico-fisico della popolazione è risaputa, soprattutto nei confronti delle categorie più deboli.



  1. Blog
  2. News
  3. Progettare spazi terapeutici

Progettare spazi terapeutici L'importanza della componente naturale in ambiente urbano per il benessere psico-fisico della popolazione è risaputa, soprattutto nei confronti delle categorie più deboli. Ora un workshop a Perugia affronta le specifiche tematiche progettuali dei paesaggi terapeutici.


(George Heinrich Photography, courtesy of ASLA)

“Healing Gardens”, giardini terapeutici sono i termini che indicano un giardino che cura, un ambiente connotato dalla presenza della natura, i cui effetti benefici sul benessere di chi frequenta questi spazi sono oramai comprovati scientificamente (vedi il progetto Sydenham dello studio inglese Architype). 

Spiega l'architetto paesaggista Monica Botta, da anni attiva in questo comparto: “... (il giardino terapeutico) è generalmente realizzato in ambienti sanitari e indicato come giardino di guarigione, accessibile a tutti e progettato per avere effetti benefici sulla maggior parte degli utenti che lo fruiscono: può essere anche rifugio e luogo di sosta per i parenti, i visitatori, il personale medico-sanitario delle strutture di cura.”

Proprio per un approfondimento sul tema è stato proposto il “Workshop per la progettazione e la definizione di differenti tipologie di spazi verdi terapeutici, con focus sulle finalità per la cura e il benessere di bambini, anziani e disabili”. Un format sviluppato dal comitato scientifico, ovvero il cluster in “Design of health facilities” del Politecnico di Milano e la Fondazione Villa Fabbri, sotto la direzione della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. 

Il Workshop si rivolge ai tutti i professionisti, tecnici progettisti, operatori specializzati nel contesto socio-sanitario e a tutti coloro che desiderano approfondire il legame tra ambiente costruito, benessere e salute, con particolare riferimento alla relazione diretta tra il luogo e la terapia. Tutto ciò attraverso un approccio orientato ai contesti di verde pubblico urbano, quali parchi e giardini, al fine di fornire strumenti, metodi e modelli di riferimento per la realizzazione di spazi dove la natura interagisca con la persona. 

Christiane Bürklein

Ulteriori informazioni sul workshop: http://www.villaumbra.gov.it/corso/workshop-per-la-progettazione-e-definizione-di-dif.html
Immagini: vedi didascalie, diritti degli autori - Sky Crown Garden - Sydenham Garden Centre - Floating Flowe Garden - The Garden

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature