24-08-2022

Nuovi uffici dello studio Cushing Terrell a Seattle

Cushing Terrell,

Mark Woods,

Seattle, USA,

Ristrutturazione, Uffici,

Recupero, Interior Design,

Lo studio di progettazione multidisciplinare Cushing Terrell ha inaugurato il suo nuovo ufficio nel Waterfront District di Seattle. Spazi lavorativi che si trovano al settimo piano dell’Agen Warehouse, un edificio protetto del 1910. La riqualificazione della preesistenza nel suo insieme è il biglietto da visita della filosofia lavorativa dello studio.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Nuovi uffici dello studio Cushing Terrell a Seattle

Nuovi uffici dello studio Cushing Terrell a Seattle Cushing Terrell è uno studio di progettazione multidisciplinare, nato nel 1938 nel Montana. Nel corso di quasi un secolo, lo studio è cresciuto molto e ora conta oltre 450 collaboratori, distribuiti in ben 13 uffici sul territorio statunitense. Il team di Cushing Terrell Seattle a giugno si è trasferito dal quartiere Lower Queen Anne, unendosi ad altre aziende impegnate a rioccupare e rivitalizzare il centro di Seattle. Il bisogno di trovare un posto dove ospitare il personale in crescita ha inoltre offerto la possibilità di adattarsi al cambiamento rispetto alle aspettative richieste, dopo la pandemia da COVID 19, a un luogo di lavoro.
Guidato dal direttore associato Chris Aageson, il team si è così trasferito nell'edificio Agen Warehouse, noto anche come 1201 Western Building. Si tratta di un ex magazzino situato nel cuore del Seattle Waterfront, un’area in fase di crescita e riqualificazione. 
Costruito nel 1910 da John B. Agen, è stato progettato da John Graham Sr. e David J. Myers, con successive aggiunte progettate dal solo Graham. Completamente restaurato nel 1986, per ospitare delle attività industriali, uffici, vendita al dettaglio e l'aggiunta di un attico, il 23 gennaio 1998 è stato inserito nel Registro nazionale dei luoghi storici. 
I nuovi spazi lavorativi di Crushing Terrell, oltre 360 metri quadrati, si trovano al settimo piano, ovvero l’attico, e godono di una vista meravigliosa sul lungomare e le Olympic Mountains, che inoltre si possono ammirare anche dalla bella terrazza di 110 metri quadrati. Un effetto ottenuto grazie alla rimozione di alcune pareti divisorie. Non a caso quindi le ispirazioni cromatiche e materiche per l’interior design sono state ideate sulle tonalità e le texture del Puget Sound e della costa del Pacifico nord-occidentale. 
Il layout del nuovo ufficio invece vuole valorizzare la collaborazione e le dinamiche tra le persone, per esempio introducendo una cucina aperta e una sala da pranzo, là dove un tempo c'erano piccoli uffici privati. Adiacente a quest’area si trova il laboratorio di progettazione, accessibile attraverso grandi porte scorrevoli in vetro.
Cushing Terrell, per minimizzare l’impatto ambientale, e in parte le spese, ha ovviamente posto una particolare attenzione al riutilizzo e/o allo smaltimento responsabile dei materiali e oggetti presenti. Così, qualche armadietto è stato conservato e ridipinto, per intonarsi con le nuove scrivanie, e il grande tavolo per le conferenze è stato ricollocato in una delle sale riunioni. Altri oggetti, come raccontano gli architetti, sono stati ridistribuiti in tutto il quartiere tramite rivendita o donazione, mentre i campioni di materiale sono stati restituiti ai produttori locali. Tutti gesti effettuati per ridurre lo spreco, tanto da aver incluso nell’interior design oggetti recuperati anche da altre realtà, come il tavolo da pranzo, salvato da uno showroom dismesso e chiuso durante la pandemia. Le sedie da lavoro sono state realizzate con plastica oceanica recuperata, mentre un tappeto, certificato Living Product Challenge e realizzato con bottiglie d'acqua di plastica riciclate al 100%, caratterizza la sala da pranzo. 
Visto che l'intero processo di progettazione si è svolto durante la pandemia da COVID-19, sono state integrate alcune innovazioni. Sapendo che la pandemia ha cambiato e avrebbe continuato a cambiare il modo in cui vengono utilizzati gli uffici, è stato garantito, progettualmente, che questo spazio recuperato possa supportare il nuovo modo di lavorare del team, tra smart working e meeting in presenza.
In definitiva si può asserire che la nuova sede di Cushing Terrell a Seattle sia per questo studio multidisciplinare un degno biglietto da visita, grazie soprattutto al meticoloso e attento lavoro che ha svolto. 

Christiane Bürklein

Project: Cushing Terrell
Location: Seattle, US
Year: 2022
Images: Mark Woods Photography