14-12-2017

Nerma Linsberger e il Social Housing M Grund

Nerma Linsberger,

Thomas Hennerbichler, Daniel Hawenka,

Vienna, Austria,

Housing,

L'architetto austriaco Nerma Linsberger ha vinto l'American Architecture Prize 2017 nella categoria Social Housing con il progetto Mühlgrund.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Nerma Linsberger e il Social Housing M Grund

Nerma Linsberger e il Social Housing M Grund L'architetto austriaco Nerma Linsberger ha vinto l'American Architecture Prize 2017 nella categoria Social Housing con il progetto Mühlgrund. Un complesso a U per un totale di 142 abitazioni sovvenzionate legate al passato rurale del luogo.


Il progetto Mühlgrund rimanda col nome, ma anche negli aspetti formali, ai tempi in cui il fiume Danubio era meno imbrigliato e sul sito dell'intervento vi era una vivace zona di scambi commerciali. Si trova nel quartiere Donaustadt di Vienna, da anni soggetto a un intenso sviluppo edilizio.
Un miscuglio di stili architettonici in cui il progetto, vinto da Nerma Linsberger architetto e titolare dell'omonimo studio a Vienna, quale risultato del concorso immobiliare con l'Österreichisches Siedlungswerk (ÖSW), crea un punto di riferimento di grande tranquillità ed equilibrio. In effetti la struttura bianca e introversa di Mühlgrund II è una risposta all'ambiente eterogeneo che lo circonda. 
Il complesso con i suoi blocchi abitativi, con tanto di cortili interni che costruiscono una sequenza di spazi urbani, ha confini ben definiti sui lati nord, est e ovest e si apre verso sud. Un dialogo con il contesto enfatizzato anche da tagli, aperture e grandi vetrate nei tre lati chiusi. Così dalle case si possono non solo vedere, ma addirittura sentire, i cavalli del vicino maneggio.
L'accesso alle singole case, che all'interno dispongono di un'ampiezza e altezza rara per la categoria dei social housing, nonché una distribuzione spaziale diversificata, avviene attraverso il portico. Questo è retrocesso rispetto alla facciata e forma, insieme ai cortili, lo spazio condiviso del complesso in cui incontrarsi, sostare e interagire.
Nerma Linsberger crea così un'atmosfera quasi mediterranea dove mancano solo i vestiti colorati stesi tra le case. La candida estetica del complesso Mühlgrund II regala agli abitanti una sensazione di pace e tranquillità, sottolineata dal continuo dialogo con la natura antropizzata, donando a Nerma Linsberger l'American Architecture Prize 2017 nella categoria Social Housing.

Christiane Bürklein

Progetto: Nerma Linsberger, http://nermalinsberger.com/
Luogo: Vienna
Anno: 2016
Immagini: Daniel Hawenka, Thomas Hennerbichler
Thanks to v2com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×