06-04-2016

Mostra Warm Modernity

Le Corbusier,

Milano,

Expo,

Design,

Mostra,

La mostra “Warm Modernity.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Mostra Warm Modernity

Mostra Warm Modernity La mostra “Warm Modernity. Indian Architecture, building Democracy” visitabile a Museo Diocesano di Milano con il supporto della galleria EXPOWALL, indaga le origini e la fortuna dell'architettura partecipata in India.



L'architettura partecipata, un buzzword degli ultimi anni nel panorama architettonico internazionale, ha origini molto più lontani e presenta esempi di applicazione che spesso ignoriamo, specialmente in contesti da noi considerati esotici.





La mostra “Warm Modernity. Indian Architecture, building Democracy” con la curatela di Maddalena d'Alfonso, autrice dell'omonimo volume che accompagna l'esposizione presso il Museo Diocesano di Milano, aperta fino al 12 settembre, presenta 4 esempi di Democratic New Towns in India, Jamshedpur, Bhubaneswar, Faridabad e Chandigarh, per la realizzazione di uno stato indiano moderno. Qui si intrecciano le esperienze degli architetti europei Frey, Drew e Le Corbusier e le idee dei loro omologhi indiani, Varma, Doshi, Correa, Rewal. Il tutto sulla base del protocollo dell'architetto tedesco Otto Koenigsberger, uno degli architetti più influenti dell'India post-coloniale, redatto nel 1945 che già all'epoca incoraggiava le persone di costruire le nuove città in forma di processi collettivi e con i metodi dell'autocostruzione.



Nell'installazione sul tema del lascito dell'architettura post-coloniale le quattro città vengono descritte e documentate attraverso fotografie scattate da Marco Introini che ci porta alla scoperta di luoghi che ci incantano ancora oggi per la loro “calda modernità”.



La mostra “Warm Modernity. Indian Architecture, building Democracy” è un evento ufficiale della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, Design After Design, con il sostegno della galleria EXPOWALL.

Christiane Bürklein

Mostra “Warm Modernity. Indian Architecture, building Democracy”
dal 2 Aprile al 12 Settembre 2016
Museo Diocesano, Milano
Fotografie: © Marco Introini
Volume: Warm Modernity. Indian Architecture, building Democracy”, a cura di Maddalena d’Alfonso, edito da SilvanaEditrice 2016. Testi di: Maddalena d’Alfonso, Paolo Brescia, Anna Nurra, Elisa Fiscon, Jacopo Galli, Ingrid Paoletti. Conversazioni con: Balkrishna V. Doshi, A.G. Krishna Menon, Rahul Mehrotra. 

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature