23-04-2021

Mostra KUSAMA: Cosmic Nature al New York Botanical Garden

Yayoi Kusama,

Robert Benson,

New York, USA,

Land Art,

Mostra, Evento, Paesaggio,

Presso il New York Botanical Garden ha aperto KUSAMA: Cosmic Nature, una mostra dedicata ai nuovi lavori della famosa artista giapponese Yayoi Kusama. Installazioni che raccontano il grande fascino che da sempre il mondo naturale esercita sull’artista, in più sono l’occasione per godere dei piacevoli paesaggi del giardino botanico in cui sono realizzate.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Mostra KUSAMA: Cosmic Nature al New York Botanical Garden

Mostra KUSAMA: Cosmic Nature al New York Botanical Garden Dopo il rinvio a causa della pandemia, il 10 aprile ha aperto, presso il New York Botanical Garden (NYBG), l’esclusiva mostra KUSAMA: Cosmic Nature dedicata alle opere dell'artista giapponese di fama internazionale Yayoi Kusama. Installazioni da scoprire sia nel Giardino che dentro e intorno all'Enid A. Haupt Conservatory e nel LuEsther T. Mertz Library Building. 
Il NYBG è davvero una location speciale per esporre l’artista giapponese, nota per le sue opere dai colori intensi e spesso a pois, perché è il mondo che affascina Yayoi Kusama già dalla sua infanzia, trascorsa a Matsumoto, in Giappone, nelle serre e nei campi del vivaio di semi della sua famiglia. Un fascino che i curatori sottolineano integrando l’esposizione con colture orticole stagionali. Ed è così che la mostra KUSAMA: Cosmic Nature riesce ad accendere un faro sul potere della natura presente nella pratica dell'artista e nel suo portfolio. A tal proposito racconta il guest curator Mika Yoshitake: "La natura non è solo una fonte centrale di ispirazione, ma anche parte integrante degli effetti viscerali del linguaggio artistico di Kusama, in cui la crescita organica e la proliferazione della vita sono sempre presenti.” 
Molte le installazioni all'aperto presenti in questa esposizione, tra cui sculture monumentali che trasformano i 101 ettari del New York Botanical Garden, il giardino botanico più completo del mondo fondato nel 1891 e parte integrante del tessuto culturale del Bronx a New York City. 
Esplorando la mostra si trovano ovviamente le caratteristiche forme organiche a pois di Kusama e gli ipnotici dipinti di piante e fiori, a cui si aggiunge, realizzata appositamente per l’occasione, Flower Obsession (2017/2021), la prima serra di obliterazione dell’artista giapponese negli Stati Uniti d’America. Si tratta di camere che Yayoi Kusama realizza da decenni, sicuramente alcune delle sue creazioni più divertenti e interattive basate su un concetto semplice. Per chi non le conosce ecco il loro funzionamento. A ogni visitatore che entra nello spazio viene consegnata una pagina di adesivi e questi, seguendo i propri ritmi, li posiziona in giro per la stanza, conferendo all’intera opera un aspetto dinamico. Ciò si verifica poiché lo spazio dell’installazione, per tutta la sua durata, viene continuamente trasformato dagli stickers stessi. 
Altre opere esclusive presenti sono: Dancing Pumpkin (2020), una scultura monumentale posizionata sul prato del Haupt COnservatory; I Want to Fly to the Universe (2020), una forma biomorfa alta quasi 4 metri presente nel Visitor Center; Infinity Mirrored Room-Illusion Inside the Heart (2020), un'installazione all’aperto che riflette i suoi dintorni. 
Per approfondire l’opera di Yayoi Kusama nel Library Building è presente l'album dei suoi schizzi datato 1945, in grado di rivelare l'occhio acuto dell'artista per i dettagli, allora sedicenne. Circa 50 disegni che catturano il ciclo di fioritura delle peonie, un lavoro che ha dato inizio alla connessione permanente dell’artista con il mondo naturale, ispirandola per tutti gli anni successivi. E non solo, qui si trovano anche esempi dei suoi disegni botanici, lavori su carta, collage biomorfi, scatole di assemblaggio, sculture e dipinti su tela che raffigurano la flora e le sue illimitate espressioni. Insomma, in questa esposizione passando dalle monumentali sculture a forma di zucca ricoperte di pois ai dipinti astratti, che assomigliano a cellule ingrandite migliaia di volte, le opere di Kusama suggeriscono i modelli osservabili intorno a ognuno di noi. 
La mostra presso il New York Botanical Garden, accompagnata da un nutrito programma collaterale, è aperta fino al 31 ottobre 2021 ed è visitabile seguendo il protocollo anti-Covid, quindi con biglietti d’ingresso contingentati.

Christiane Bürklein

Mostra “KUSAMA: Cosmic Nature”
dal 10 aprile al 31 ottobre 2021
New York Botanical Garden, New York, USA
Immagini: vedi leggende.
1) Dancing Pumpkin (2020), The New York Botanical Garden, 2021. Urethane paint on bronze. 196 7/8 x 116 7/8 x 117 ¼ in. (500 x 296.9 x 297.8 cm). Collection of the artist. Courtesy of Ota Fine Arts and David Zwirner. Robert Benson Photography
2) KUSAMA: Cosmic Nature, The New York Botanical Garden. 2021- Robert Benson Photography
3)  Life (2015). Fiberglass-reinforced plastic, tiles, and resin. Installation dimensions variable. Collection of the artist. Courtesy of Ota Fine Arts and David Zwirner. Robert Benson Photography
4) Ascension of Polka Dots on the Trees (2002/2021). Installation dimensions variable. Collection of the artist. Courtesy of Ota Fine Arts and David Zwirner. Robert Benson Photography
5) My Soul Blooms Forever (2019), The New York Botanical Garden, 2021. Urethane paint on stainless steel. Installation dimensions variable. Collection of the artist. Courtesy of Ota Fine Arts, Victoria Miro, and David Zwirner.
6) I Want to Fly to the Universe (2020), The New York Botanical Garden, 2021. Urethane paint on aluminum. 157 3/8 x 169 3/8 x 140 1/8 in. (400 x 430 x 356 cm). Collection of the artist. Courtesy of Ota Fine Arts and David Zwirner. Robert Benson Photography
7) Narcissus Garden (1966/2021). Installation dimensions variable. Collection of the artist. Courtesy of Ota Fine Arts and David Zwirner. Robert Benson Photography
8) Aerial view of the New York Botanical Garden by Night. Robert Benson Photography
Ulteriori informazioni: https://www.nybg.org/event/kusama/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature