17-03-2016

Lowline in New York vista da Montse Zamorano

Montse Zamorano,

New York, USA, USA,

The Lowline di New York è il primo parco sotterraneo al mondo.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Lowline in New York vista da Montse Zamorano

Lowline in New York vista da Montse Zamorano The Lowline di New York è il primo parco sotterraneo al mondo. Un progetto che prevede di utilizzare spazi ipogei preesistenti per creare parchi e aree di svago. Per noi un primo sguardo lo ha dato la fotografa spagnola di architettura Montse Zamorano.



Paul Weller del gruppo britannico The Jam avrebbe trovato con la Lowline la location ideale per proporre la famosa canzone del 1982 “Going Underground”. 





The Lowline è un parco urbano molto particolare in quanto qui, diversamente dalla famosa High Line di New York o altri esempi di riconversione di infrastrutture abbandonate, il tutto si svolge sotto i nostri piedi, ovvero sotto terra.





Quello che dovrebbe nascere nel vecchio Williamsbridge Trolley Terminal, inutilizzato dal 1948, sotto la Delancey Street nella Lower East Side di Manhattan, New York, è un modo per rivitalizzare spazi abbandonati e creare nuove aree verdi. Non un sogno, ma un progetto fattibile, come ha dimostrato James Ramsey di Raad Studio attraverso una tecnologia solare che permette la creazione di un lucernario remoto per la trasmissione della luce solare negli spazi ipogei. Questa luce inoltre ha la lunghezza d'onda necessaria per la fotosintesi, favorendo la crescita delle piante e riducendo l'uso di elettricità per l'illuminazione.





L'architetto e fotografa spagnola Montse Zamorano ha visitato il prototipo della Lowline in scala 1:1 in un vecchio magazzino nella Lower East Side, ovvero dove i cittadini possono farsi un'idea di quello che potrebbe essere il recupero di spazi urbani abbandonati e sotterranei. Le immagini parlano di un luogo decisamente rilassante, lontano dalle mille distrazioni e la frenesia della città, il tutto con un'atmosfera quasi sacrale.



Non si tratta del capriccio di qualche visionario, ma di una visione fruibile per sfruttare spazi disponibili, tanto a New York quanto in giro per le metropoli del mondo grazie all'innovazione tecnologica messa al servizio della comunità.

Christiane Bürklein

Progetto: James Ramsey, Raad Studio
Luogo: Manhattan, New York, USA
Anno: 2012
Immagini: © Montse Zamorano
Ulteriori informazioni: http://www.thelowline.org/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature