14-12-2015

Light design a Zutphen NL di Herman Kuijer

Nei Paesi Bassi esiste una lunga tradizione dell'arte contemporanea negli spazi pubblici, gli ultimi due interventi del light designer Herman Kuijer a Zutphen ne sono un esempio di grande impatto visivo che migliorano la fruizione delle infrastrutture con brio artistico.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Light design a Zutphen NL di Herman Kuijer

Light design a Zutphen NL di Herman Kuijer Nei Paesi Bassi esiste una lunga tradizione dell'arte contemporanea negli spazi pubblici, gli ultimi due interventi del light designer Herman Kuijer a Zutphen ne sono un esempio di grande impatto visivo che migliorano la fruizione delle infrastrutture con brio artistico.



Zutphen è una città sulla riva del fiume Ijssel nella provincia Gelderland, famosa per il suo passato glorioso nella lega anseatica e quindi ricca di un patrimonio architettonico storico, un luogo di grande attrazione turistica anche oltre le frontiere olandesi.





In questo contesto urbano si inseriscono gli ultimi due interventi del light designer Herman Kuijer su commissione di ProRail, agenzia statale olandese per la rete ferroviaria, e la città di Zutphen. Si tratta dell'illuminazione artistica di due differenti sottopassi ferroviari: il Marstunnel, disegnato dagli architetti Mari Baauw con Herman Kuijer per il traffico motorizzato, e il Kostverloren Tunnel degli architetti Maurer United per persone e biciclette. Ognuna di queste infrastrutture connette punti cruciali della città. 





Come ben sappiamo i sottopassi sono dei tipici non-luoghi, spesso associati a un certo disagio nell'attraversarli, specialmente se a piedi o in bicicletta. Invece nei Paesi Bassi dove sono piuttosto illuminati, grazie a interventi artistici mirati come questi di Herman Kuijer, si vuole migliorare la qualità dello spazio pubblico, perché si è consapevoli di quanto sia importante un accesso sicuro, sostenibile e funzionale alla città per la “user experience” e l'impressione generale degli utenti. L'arte di Herman Kuijer fa proprio questo, illuminando le gallerie con una progressione di luci e colori che riprende il movimenti dell'acqua del fiume vicino, rimandando indirettamente al principio del “panta rei”.



Chi passa dai due sottopassi, a piedi, in bici o anche in macchina, diventa parte di un'opera d'arte in continuo mutamento e vive un'esperienza particolare, dove la dimensione artistica migliora la nostra percezione del luogo e il nostro benessere quali fruitori della città.

Christiane Bürklein

Urban design: KCAP Architects and Planners (designers urban plan Noorderhaven
Public space design: Lodewijk Baljon landscape architects (in collaboration with KCAP Architects and Planners) 
Architect Mars Tunnel Underpass: Mari Baauw, Railinfra Solutions 
Underpass Kostverloren: architect Marc Maurer, Maurer United Architects 
Artist: Herman Kuijer (light art in the two underpasses) 
Zutphen Art Committee: Jan Samson, Jan van IJzendoorn 

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature