07-04-2015

Laprimastanza e l'Arena del Gusto

Roma,

NextLandmark,

Il collettivo di architetti Laprimastanza di Montiano ha realizzato un'installazione per il Romagna Wine Festival a Cesena.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Laprimastanza e l'Arena del Gusto

Laprimastanza e l'Arena del Gusto Il collettivo di architetti Laprimastanza di Montiano ha realizzato un'installazione per il Romagna Wine Festival a Cesena. L'Arena del Gusto sottolinea la vocazione del territorio per la sostenibilità oltre che l'enogastronomia.



Un territorio che vive dei prodotti della sua terra è anche un territorio che mostra attenzione per l'ambiente. Un connubio che ha trovato la sua espressione durante il Romagna Wine Festival a Cesena che ha combinato sostenibilità e offerte enogastronomiche.





Fulcro dell'area del festival era l'Arena del Gusto, un'installazione creata dagli architetti del collettivo Laprimastanza, ben noti ai nostri lettori per la loro menzione d'onore alla prima edizione del contest internazionale di architettura NextLandmark nel 2012.





Con oltre 500 pallet forniti dalla piattaforma convenzionata Rilegno (Consorzio Nazionale per la raccolta il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno) “Casadei Pallets” hanno progettato uno spazio circolare, un rifugio in cui sostare: l'arena diventa espressione tangibile dell'importanza del riciclo delle materie, possibile in maniera creativa e accattivante.



Oltre all'arena firmata Laprimastanza, simbolo della vocazione green del territorio, tutto Romagna Wine Festival era votato a privilegiare un consumo sostenibile, a dimostrazione che il “livegreen” è fattibilissimo... con gusto!

(Christiane Bürklein)

Progetto: laprimastanza
Luogo: Cesena 
Anno: 2015
Immagini: courtesy of laprimastanza
Link festival: www.romagnawinefestival.it
 

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×