19-05-2016

La Biennale, Time Space Existence. Ricardo Oliveira Alves

Ricardo Oliveira Alves,

Singapore,

Biennale di Venezia,

Biennale di Venezia, Mostra,

Il fotografo portoghese Ricardo Oliveira Alves è uno dei 20 fotografi di architettura in mostra alla 15° Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia.



  1. Blog
  2. News
  3. La Biennale, Time Space Existence. Ricardo Oliveira Alves

La Biennale, Time Space Existence. Ricardo Oliveira Alves Il fotografo portoghese Ricardo Oliveira Alves è uno dei 20 fotografi di architettura in mostra alla 15° Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia. A Palazzo Mora espone nell'ambito di Time-Space-Existence, organizzato dalla GAA Foundation.



Ricardo Oliveira Alves (link) espone due delle sue opere a Palazzo Mora. La manifestazione Time Space Existence, organizzata dalla GAA Foundation, European Cultural Centre, vede la partecipazioni di grandi nomi dell'architettura, come lo studio WOHA di Singapore (link) ed è uno degli eventi collaterali più attesi della Biennale di Architettura 2016.



Partendo da una riflessione sulle parole chiave della mostra e sulla natura effimera della fotografia digitale, che esiste solamente in relazione al suo supporto, Ricardo Oliveira Alves porta due soggetti architettonici molto diversi tra di loro: ilLa basilica di San Pietro e Casa in Colares II, Sintra, di Frederico Valsassina Architects. Ma con un risultato visivo sorprendente dato dalla scelta del supporto sul quale ha deciso di stampare i suoi scatti con la tecnica della stampa UV, ovvero su Dibond un materiale usato in architettura quale rivestimento praticamente eterno.




Ricardo Oliveira Alves va ben oltre il nostro mondo dominato da immagini virtuali dove tutto si gioca sui “like” e la condivisione e pone lo spettatore di fronte a due opere che interagiscono realmente con chi osserva, grazie agli effetti della luce sulla superficie metallica che cambia a secondo dell'angolo di incidenza. Il risultato è una profondità rinascimentale per il Vaticano e una vivacità straordinaria per l'architettura di Valsassina, dove le ombre degli alberi sembrano muoversi al vento. Un invito alla contemplazione dei temi “tempo – spazio – esistenza”.

Salendo al 2° piano di Palazzo Mora si entrerà uno spazio fuori dal tempo, un oasi di pace dove ci si accorgerà che la fotografia di architettura può essere qualcosa di speciale, sia come arte dello storytelling che quale creazione di empatia con l'altro geografico altro da me.


Progetto: Ricardo Oliveira Alves, www.ricardooliveiraalves.com
Mostra: Time-Space-Existence, dal 28 maggio al 27 novembre 2016
Vernissage: 26 e 27 maggio dalle 18 alle 22.
Immagini: © Ricardo Oliveira Alves
Video: https://vimeo.com/162316585
Link Palazzo Mora