28-10-2020

JG Phoenix e il Highland Star Chef Restaurant

JG PHOENIX,

Ouyang Yun,

Shenzhen, Cina,

Ristoranti,

Interior Design,

Con Highland Star Chef Restaurant lo studio cinese JG Phoenix ha realizzato un luogo che, nonostante si trovi nel centro di Shenzhen, sembra essere in mezzo al verde. Un progetto di interior design in cui si fondono convivialità e arte con il desiderio di mostrare l’armoniosa coesistenza tra uomo e natura.



  1. Blog
  2. Design
  3. JG Phoenix e il Highland Star Chef Restaurant

JG Phoenix e il Highland Star Chef Restaurant Overseas Chinese Town (OCT, o Huaqiaocheng in cinese), distretto di Nanshan e uno dei dieci di Shenzhen, è probabilmente il quartiere più cool della metropoli cinese. Qui nel Yanhan Highland, una torre landmark inserita nel Creative Park, la Jingu Phoenix Space Planning Organization ha realizzato il ristorante Highland Star Chef. Si tratta di un luogo di circa 1280 metri quadrati nel quale i designer combinano sapientemente arte e attenzione al contesto naturale. Perché con il monte Yanhan a ovest e il paesaggio urbano a est il progetto offre una vista mozzafiato, tanto da avere l’impressione di essere completamente lontani dal trambusto cittadino.
Ye Hui, capo progettista di JG Phoenix spiega così l’idea che ha animato l’intervento: ”Abbiamo voluto creare un luogo dove poter godere del cibo e dei vari incontri sociali integrando l'ambiente naturale originale, e il progetto mostra la coesistenza armoniosa tra l'uomo e la natura". Non a caso il creativo, laureato presso l'Accademia di Belle Arti di Guangzhou, è un sostenitore dell'estetica naturale e crede nella creazione di spazi a scala umana basati sul contesto contemporaneo.
In effetti, per raggiungere l’obiettivo, il team di JG Phoenix ha utilizzato un approccio modernista, dove il “less” però non si traduce nella mera sottrazione del superfluo, ma nel ricorso agli elementi naturali, in quanto le cose migliori, come per esempio la luce del sole, i rami e le rocce, secondo Ye Hui si trovano in natura. Sono quindi tali riferimenti materici che permettono agli avventori del ristorante di staccarsi dalla città e, percependone il ritmo dei cambiamenti, di riconnettersi alla natura. Gli interni in effetti contengono una gamma di tonalità limitata, presentandosi come delle scatole beige dove l’arredamento ricercato, ma sobrio, si inserisce con grande eleganza. Nella composizione degli ambienti si è quindi data molta importanza all’inserimento di opere d’arte, in modo che possano arricchire l’esperienza di chi li frequenta. E pure in questo caso la scelta di di Ye Hui ha privilegiato opere dal grande appeal materico, tanto da creare un vero fil rouge nella narrativa progettuale.
Altra particolarità del progetto è la struttura in travi di acciaio leggero, dipinte di bianco, che creano un piano libero e fluido aperto sull’atrio. Si tratta di un bellissimo cortile arricchito da piante verdi raggruppate in isole che spuntano dalla ghiaia scura. Così, ovunque ci si trovi, si vive un costante contatto visivo con il verde: in lontananza quello del monte Yanhan, nei dintorni quello del progetto paesaggistico che completa il progetto degli interni.
Una visita al Highland Star Chef Restaurant, disegnato da JG Phoenix, diventa così molto più di un semplice momento conviviale, in quanto il risultato di questo intervento è una combinazione di architettura, paesaggio, interni, illuminazione e installazioni artistiche, in grado di creare dei momenti speciali in un giardino dall’aspetto surreale dove le persone possono recarsi anche per rilassarsi.

Christiane Bürklein

Project: JG PHOENIX (WWW.JINGFH.COM
Chief designer: Ye Hui
Design team: Chen Jian, Lin Weibin, Chen Xuexian
Location: Shenzhen City, Guangdong Province, China
Year: 2020
Images: Ouyang Yun

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature