30-09-2020

Installazione The Line di REgroup

REgroup,

Tim Griffith,

Lockeford, CA, USA,

Land Art,

Paesaggio,

The Line è una struttura temporanea progettata dallo studio di architettura REgroup e realizzata in una zona rurale della California del Nord. L’intervento offre un nuovo tipo spazialità dedicata a eventi di diversa natura, dai matrimoni ai concerti, mentre il suo design è il diretto risultato di un lavoro realizzato con un budget ristretto e della volontà di minimizzare l’impatto sull’ambiente.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Installazione The Line di REgroup

Installazione The Line di REgroup Cultura e campagna? Sfilate sul sentiero? Musica e mucche? A Lockeford, California, a 50 miglia a Sud di Sacramento tutto ciò è possibile. Un paese di poco meno di 4mila abitanti ora ha uno spazio rurale per delle performance, un padiglione ideato per matrimoni, musica ed eventi artistici. Un intervento che nel suo insieme rimanda alla Land Art e dal sapore quasi metafisico, complici anche le immagini realizzate da Tim Griffith.
Gli architetti dello studio REgroup hanno dato forma a luogo in grado di favorire eventi culturali nella cittadina di Lockeford. Questo perché, mentre nel Medioevo lo spettacolo teatrale non era un divertimento per pochi ma ad appannaggio da tutti i ceti sociali, oggigiorno il teatro è visto soprattutto come mezzo di intrattenimento per pochi. Insomma, si pensa sia un lusso, figuriamoci poi in campagna. Un pregiudizio che frena l’avvicinamento alla cultura da parte di una buona parte dei cittadini. Ma non deve per forza essere così. 
Un esempio lo si trova in The Line, questo il nome dell’intervento di REgroup, una linea che è stata progettata come palco per piccoli eventi, passando con disinvoltura dalle performance musicali ai matrimoni. Insomma, un nuovo tipo di spazio dedicato a eventi rurali, il cui design minimale è il diretto risultato di un budget inferiore ai 5.000 dollari. A tal proposito spiegano Gary e Julia Lewis, co-founder e direttori di REgroup:"il design ha accolto l’interessante sfida di progettare qualcosa che avesse una forte presenza, eliminando però tutti i componenti inutili. Crea una sorta di spettacolare qualità ‘generica”,” 
L’estensione complessiva di The Line, una specie di passerella realizzata interamente in legno, è di soli 27,8 metri quadrati per una lunghezza di 22,8. Per proteggerla dagli agenti atmosferici i creativi hanno scelto un rivestimento impermeabile di colore bianco, in netto contrasto con le tonalità verdi e marroni del contesto naturale. A livello strutturale The Line poggia su dei piedi, quindi con un'impronta decisamente limitata sul terreno. Una soluzione che consente di smantellarla con facilità, restituendo il paesaggio in cui si trova intonso. Inoltre, per ridurre ulteriormente l'impatto ambientale, tutti i materiali necessari per la sua realizzazione sono stati reperiti in loco.
Secondo REgroup, The Line "ha creato una nuova microeconomia locale, offrendo una sede per piccoli eventi e spettacoli dedicati alla comunità locale e regionale”. Insomma, un gesto tanto elegante quanto semplice è riuscito a rivitalizzare la campagna attraverso degli input culturali, dimostrando che per avvicinare le persone al teatro non è sempre necessario un centro culturale disegnato da architetti noti. A volte sono pure gli interventi di grande semplicità, come appunto The Line, a innescare nuove dinamiche e una ritrovata vitalità per il paese e i suoi abitanti. Un’opportunità che strizza l’occhio all'anfiteatro greco, al teatro romano, al Broadway di New York e alla settimana della moda di Milano. Ed è così che The Line si collega alla lunga tradizione degli spettacoli per tutti, arricchendo al tempo stesso il paesaggio di un landmark.

Christiane Bürklein

Project: REgroup
Location: Lockeford, CA, USA
Year: 2019
Images: Tim Griffith Photography

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature