31-01-2017

Hikari Yakitori Bar di Masquespacio

Luis Beltran,

Bar, Ristoranti,

Design,

Ana Milena Hernández Palacios, Masquespacio,

L'ultimo progetto dello studio multidisciplinare Masquespacio è il secondo ristorante giapponese che disegnano, sempre per lo stesso cliente.



  1. Blog
  2. Design
  3. Hikari Yakitori Bar di Masquespacio

Hikari Yakitori Bar di Masquespacio L'ultimo progetto dello studio multidisciplinare Masquespacio è il secondo ristorante giapponese che disegnano, sempre per lo stesso cliente. Hikari Yakitori Bar porta un pezzo di Tokyo a Valencia, un evasione visiva oltre che culinaria.


Masquespacio, lo studio creativo di Ana Milena Hernández Palacios e Christophe Penasse, aveva disegnato nel 2014 la Nozomi Sushi Bar di José Miguel and Nuria. Un grandissimo successo non solo per il design accattivante che ci portava nell'atmosfera di Kyoto con tanto di legno e decorazione floreale quale rimando ai famosi ciliegi, ma anche per la cucina stessa con tempi di attesa di 2 mesi per poter cenare qui.
La soluzione? Fare un secondo ristorante giapponese, sempre nello stesso quartiere di Valencia, ma questa volta Masquespacio si è lasciato ispirare dalla vita notturna di Tokyo, dai famosi Yakitori Bar dove si mangiano cibi grigliati, senza comunque tralasciare la Visual Identity coniata per il Nozomi.
Come spiegano i progettisti, “la reinterpretazione delle strade di Kabukicho, Omoide Yokocho e Hajimeya avviene attraverso uno schema monocromatico con finiture grigie e arrugginite alle pareti mentre dettagli in legno aggiungono calore al concept generale”. 
Così Ana Milena Hernández Palacios e Christophe Penasse sapientemente e con una fusione tra materiali nobili ed industriali accompagnano l'ospite dall'ingresso attraverso un tunnel dal quale si percepisce già la luce soffuso e le fiamme del grill in cucina verso la sala del ristorante.
Grazie a questa proposta di un interior curato in tutti dettagli mangiare al Hikari Yakitori Bar diventa un'esperienza non solo culinaria ma un incontro ravvicinato con luoghi particolari di Tokyo. Dal rivestimento del soffitto del tunnel in lamiera ondulata alle sculture luminose quali metafore delle famose insegne al neon, viene creato un microcosmo giapponese che fa dimenticare che ci troviamo invece a Valencia in pieno centro storico!

Christiane Bürklein

Client: Hikari (https://www.facebook.com/hikariyakitoribar/)
Address: Calle dels Tomasos 18, 46006 Valencia
Design: Masquespacio 
Art Director/Designer: Ana Hernández
Architect: Paula Pina
Architect junior: Jessica Alejos
Technical investigation: José Espejo
Graphic Design: Ana García  
Anno: 2017
Photography: Luis Beltran www.luisbeltran.eu

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature