06-11-2019

Golden Pin Design Award 2019 Forum Design & Sustainability

Keng-Ming Liu (Bito),

Taipei, Taiwan,

Golden Pin Design Award, Evento,

Ritorna il Golden Pin Design Award 2019 Forum e il 5 dicembre, in occasione della cerimonia di premiazione dell’omonimo premio, presso il Songshan Cultural and Creative Park di Taipei quattro luminari del design internazionale parleranno del tema di quest’anno: Design & Sustainability.



  1. Blog
  2. Design
  3. Golden Pin Design Award 2019 Forum Design & Sustainability

Golden Pin Design Award 2019 Forum Design & Sustainability L'annuale Golden Pin Design Award, quale premio internazionale di design dedicato a prodotti o progetti creati espressamente per le comunità di lingua cinese, è un’occasione importante per guardare più da vicino il mercato creativo di questa regione. Il 5 dicembre, in occasione della cerimonia di premiazione presso il Songshan Cultural and Creative Park di Taipei, ci sarà il Golden Pin Design Award 2019 Forum. Il tema di quest’anno, sulla scia del forum dell'anno scorso che aveva quale tema Design & Social Responsibility, è Design & Sustainability
Ospitato dalla conduttrice del notiziario TVBS Lulu Hsia, il discorso di apertura sarà tenuto dal presidente del Taiwan Design Center Chi-Yi Chang, seguito dai 4 relatori, Huat Lim di zigdesign, Haruna Yamada e Hirokazu Kobayashi dello studio di design SPREAD, Luisa Bocchietto, ex-presidente della World Design Organization, e infine l’ospite Tony Chi, fondatore dell’azienda di design newyorkese tonychi.
Il 5 novembre il Golden Pin Design Award ha svelato Gala @ 23:59: 17 poster disegnati dallo studio Bito, realizzati per illustrare la cerimonia di premiazione 2019 e sensibilizzare l'opinione pubblica sugli obiettivi dello sviluppo sostenibile enunciati dall’ONU (sustainable development goals, SDG).
Bito è uno dei principali studi di motion design di Taiwan e Keng-Ming Liu, il suo fondatore e creative director della cerimonia di premiazione, dal 2016 progetta le key images del Golden Pin Design Award.
Mentre per le scorse edizioni è stato realizzato un singolo key visual, quest’anno Gala @ 23:59 è una serie di 17 poster collegati da uno stesso branding. Una serie di immagini che vuole ispirare la comunità del design a intraprendere azioni urgenti, al preciso scopo di sostenere il design sostenibile. 
Infatti, per Keng-Ming Liu è essenziale, quando si invia un messaggio, includere la positività, al fine di affrontare una sfida progettuale tutti insieme. E gli ha dato visibilità facendo eco alla filosofia taoista, secondo la quale tutto è interconnesso e la fine di qualcosa può diventare l’inizio di qualcos’altro. Lo chiama "Gala", perché ritiene che i designer debbano agire positivamente, seguendo i 17 SDG dell'ONU. Tale concetto nel suo visual lo collega con il tempo raffigurato dall’ora "23:59", sottolineando che si tratta dell'ultimo momento prima di una nuova alba. 
Lo sviluppo in direzione di una maggiore sostenibilità del premio Golden Pin Design Award era già visibile nell’evoluzione delle diverse key visuals annuali. Keng Ming Liu, confermato per il quarto anno come direttore creativo della cerimonia di premiazione, prosegue infatti il tema del 2018 Nature Knows, dando maggiore sostegno a un'azione concreta verso il clima e il design della sostenibilità. Il tema del 2017 era stato invece Convergence, in quanto sottolineava il ruolo del premio quale punto di riferimento per designer provenienti da tutta l'Asia e non solo. Mentre la prima commissione per il Golden Pin Design Award di Keng Ming Liu, nel 2016, era stata un video di apertura della cerimonia di premiazione. Filmato che ha vinto l'ambito Bronze Cube alla 96a edizione degli ADC Awards di New York.

Christiane Bürklein

Evento: Golden Pin Design Award 2019 Forum – Design & Sustainability
Data: Thursday, 5 December 2019, 9am - 12pm
Luogo: 2F Multi-Showcase Hall at Songshan Cultural and Creative Park
Immagini: courtesy of Golden Pin Design Award

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×