29-05-2020

Estensione di un liceo in un contesto storico

Atelier Tišnovka,

BoysPlayNice ,

Třebíč, Czech Republic,

Scuola,

Legno, Vetro,

Gli architetti dello studio ceco Atelier Tišnovka hanno realizzato l'ampliamento per una scuola, situata nell'area dell'ex monastero dei Cappuccini nel quartiere Jeikov a Třebíč in Moravia. La nuova struttura dalla forma archetipica è basata sulle caratteristiche della preesistenza storica.



  1. Blog
  2. News
  3. Estensione di un liceo in un contesto storico

Estensione di un liceo in un contesto storico L’intervento dei progettisti dello studio Atelier Tišnovka si trova in un contesto storico di particolare pregio, la città di Třebíč in Moravia, Repubblica Ceca, nota dal XI secolo. Questa conta all’interno delle sue mura ben due siti patrimonio UNESCO, il quartiere ebraico e la basilica di San Procopio. Anche il liceo cattolico, dove si inserisce l’ampliamento, è un complesso storico importante, in quanto si tratta dell’ex-monastero dei Cappuccini costruito nel 1690. Le attività didattiche gestite dai religiosi iniziarono nella seconda metà dell‘800, fino a quando nel 1950 il monastero, e quindi la scuola, sono stati chiusi. Dagli anni ’90 del secolo scorso, dopo la caduta dei totalitarismi, il complesso è stato riattivato sempre come complesso scolastico e ospita un liceo cattolico.
Il successo della scuola ha reso necessari alcuni lavori di ampliamento, ovvero la costruzione di un nuovo edificio per rimpiazzare un vecchio volume temporaneo di epoca comunista. Un lavoro che è stato a fidato agli architetti di Atelier Tišnovka di Brno, specializzati in interventi in contesti storici. 
La loro proposta si basa su di un ampliamento che segue la direzione degli edifici preesistenti e adiacenti del monastero. Sul lato nord hanno creato un cortile interno per il relax degli studenti, studiando attorno a quest’ultimo una planimetria articolata in due parti.  Al piano terra aperta sul cortile attraverso un'aula vetrata, mentre al primo piano il contatto con l’esterno avviene mediante un corridoio che conduce a una terrazza sempre all’aperto. In una tale disposizione planimetrica le aule, i laboratori e gli uffici degli insegnanti possono essere organizzati secondo le specifiche esigenze scolastiche. 
Dal punto di vista volumetrico, per non creare una cesura troppo intensa tra vecchio e nuovo, gli architetti hanno optato per una forma archetipica di base. Questa, infatti, integra le proporzioni degli edifici storici del monastero, inserendosi armonicamente nel contesto. Allo stesso tempo però una tale proposta si interfaccia anche con i mezzi espressivi contemporanei, in quanto ritenuti necessari per evitare una mimesi storicista. Ed è da una tale scelta che i progettisti hanno pensato di realizzare il vano ascensore trasparente, connettendo con leggerezza contemporanea le due epoche presenti in questa costruzione.
In fine il nuovo volume è stato realizzato con pareti portanti in mattoni, sostenuti da colonne e solette in cemento armato. Una scelta materica che unisce preesistenza e aggiunta, senza mai perdere di vista le potenzialità del dialogo con il luogo. 
All’interno del nuovo volume gli studenti sono accolti dal calore naturale dei pavimenti, delle porte e dei mobili ad incasso in legno, in un piacevole contrasto con i serramenti in alluminio ed elementi in acciaio grigio lucido. 
L’intervento di Atelier Tišnovka, per l’ampliamento del liceo cattolico di Třebíč, si presenta quindi come un gesto armonico che abbraccia la storia locale, allo scopo di creare un luogo in cui preparare i ragazzi al futuro.

Christiane Bürklein

Project: Atelier Tišnovka
Location: Třebíč, Czech Republic
Year: 2020
Images: BoysPlayNice

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature