01-08-2019

Champalimaud ristruttura il resort Su Casa a Puerto Rico

Champalimaud,

Dorado Beach, Puerto Rico,

Hotel, Tempo Libero, complesso turistico,

Recupero,

Anna Beeber ed Elisabeth Rogoff dello studio di design Champalimaud hanno firmato la ristrutturazione del resort privato Su Casa Dorado Beach a Puerto Rico, gravemente danneggiato dall’uragano Maria che ha devastato l’isola nel 2017.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Champalimaud ristruttura il resort Su Casa a Puerto Rico

Champalimaud ristruttura il resort Su Casa a Puerto Rico Il 20 settembre 2017, l'uragano Maria ha colpito Puerto Rico con una magnitudine quattro, la seconda categoria più alta, e ha attraversato l'isola da sud-est a nord-ovest, dopo aver già distrutto le isole Dominica e Hispaniola. Il campo eolico era così grande da coprire quasi tutta l'isola. Il danno è stato enorme anche perché l'uragano Irma, che non aveva colpito direttamente Puerto Rico, aveva comunque portato precipitazioni estreme sull’isola. La catastrofe naturale aveva causato, oltre a un numero altissimo di vittime, anche la quasi totale distruzione della rete elettrica, la quale si basava esclusivamente su linee aeree. Un fatto che ha ritardato la ricostruzione di edifici e infrastrutture.
Ora, quasi due anni dopo, l’isola si sta lentamente riprendendo. Un settore molto importante dell’economia isolana è il turismo. Non a caso Puerto Rico viene chiamato il cuore e l'anima dei Caraibi, è un luogo in cui il vecchio mondo si mescola al nuovo su di una piccola isola, offrendo una grande varietà di esperienze. Ricca di storia, cultura, cibo eccezionale, spiagge incontaminate e montagne maestose, invita al relax quanto all’avventura. E il tutto in un unico paradiso caraibico baciato dal sole. Si tratta anche di una meta privilegiata per cittadini statunitensi, visto che la Isla del Encanto fa parte del loro territorio nazionale e non hanno quindi bisogno del passaporto per visitarla.
Per ritornare in affari i proprietari del resort privato Su Casa nella già famosa Dorado Beach, a circa 40 km a ovest di San Juan, si sono rivolti allo studio di design Champalimaud, al fine di realizzare il recupero della tenuta Mission Revival datata anni ’20 del secolo scorso. Spiega Anna Beeber, partner di Champalimaud, insieme a Elisabeth Rogoff responsabile dell’intervento: "Ispirati dal coraggio e dall'energia di Puerto Rico e dalla rivitalizzazione di Dorado Beach, ci siamo avvicinati con entusiasmo e determinazione alla completa ristrutturazione di Su Casa"
L'enclave di cinque camere da letto celebra il patrimonio originale dell'edificio con un'abbondanza di tocchi contemporanei. Mobili di grande impatto e dalle forme audaci sono qui giustapposti a colori pastello morbidi e freschi, mentre gli interni della villa sono decorati con pezzi d'antiquariato originali, provenienti dei primi proprietari. Negli spazi comuni e privati è stato posto l'accento sulle texture naturali, così lino sontuoso, cotone semplice, juta tattile contribuiscono a creare un equilibrio armonioso.
Su Casa Dorado Beach diventa anche un omaggio artistico a Puerto Rico, alla sua cultura e ai suoi abitanti del passato e del presente. Uno sforzo consapevole è stato inoltre fatto per includere nella narrazione visiva dello spazio artigiani locali. Il loro apporto si manifesta nella forma di vibranti murales, lavori curati di falegnameria e altri accenti decorativi, tutti provenienti dalla vita quotidiana.
Il risultato dell’intervento dello studio di design Champalimaud è un recupero armonico che incanta gli ospiti con una tavolozza di colori delicati e nel pieno rispetto del proprio contesto naturale e culturale.

Christiane Bürklein

Progetto: Champalimaud - http://champalimauddesign.com
Luogo: Dorado Beach, Puerto Rico
Anno: 2019
Immagini: courtesy of Su Casa (© 2019 DBR Dorado Ventures, LLC. and affiliates)

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×