12-08-2019

Casa GR di Federico Trevisan Arquiteto

Federico Trevisan,

Adriano Pacelli,

San Paolo, Brasile,

Housing, case vacanze,

Casa GR, ultima opera dell’architetto brasiliano Federico Trevisan a Campinas nello stato di São Paulo, è un intervento che con grande eleganza media la topografia del terreno e il desiderio di adottare soluzioni architettoniche sostenibili.



  1. Blog
  2. News
  3. Casa GR di Federico Trevisan Arquiteto

Casa GR di Federico Trevisan Arquiteto Campinas nello stato di São Paulo, a circa 90 km a nord di São Paulo, è una città con oltre 1 milione di abitanti e nella cui area metropolitana vivono oltre 3,6 milioni di persone. In questo contesto, dal clima umido subtropicale, si inserisce Casa GR. Un'abitazione a due piani che l’architetto Federico Trevisan ha sviluppato in stretto contatto con i clienti, nonché nell’ambito di un processo creativo multidisciplinare sempre attento ai dettagli.
Per massimizzare le potenzialità del luogo in cui sorge, alla base della pianta e della distribuzione degli interni si trova, oltre ovviamente alle esigenze del committente, una risposta intelligente alla pendenza topografia del sito. Da tutto ciò è nata una casa funzionale e dinamica, dove l’architetto Trevisan propone un’elegante equilibrio tra ambienti condivisi e zone a maggiore privacy. 
L’ingresso a Casa GR avviene attraverso un’ampia scala che conduce al piano terra, dove si entra nella zona living. Da qui si arriva alla cucina, vero fulcro dell’intervento, ovvero lo spazio in cui gli abitanti convergono. Il progetto quindi ne favorisce la centralità, l'integrazione spaziale e la socializzazione, quest'ultima a sua volta stimolata dalla progettazione paesaggistica. In effetti, l’ambiente cucina con l’immancabile barbecue integrato, si apre sul giardino, arricchito da una piccola piscina che migliora anche il microclima del sito.
Un accesso più riservato a Casa GR avviene invece attraverso il garage che si trova a un livello intermedio rispetto al piano terra e il primo piano. Quest’ultimo ospita le camere da letto e l’home office, dal quale si gode una bella vista sul verde.
Questa abitazione si distingue inoltre, com'è visibile nelle immagini di Adriano Pacelli, per una grande attenzione ai dettagli e ai materiali. In effetti le calde tonalità di diverse essenze locali, usate per pavimenti e rivestimenti, contrastano piacevolmente, in alcuni ambienti, con il freddo calcestruzzo a vista, creando una bella tensione visiva. 
Molto importanti le soluzioni adottate dall’architetto Trevisan per mirare alla sostenibilità e all'efficienza energetica. Così Casa GR si adatta alla topografia naturale del territorio, privilegiando l'uso della ventilazione e dell'illuminazione naturale. Un sistema di brise-soleil permette di gestire la quantità di luce che entra dalle finestre e il comfort climatica dei residenti. Inoltre un sistema a panelli solari produce energia rinnovabile, mentre l’impianto di recupero dell’acqua piovana permette di salvaguardare questo bene prezioso e di innaffiare il giardino senza rimorsi.
Casa GR di Federico Trevisan a Campinas è un'abitazione dalle linee pulite ed essenziali, ma mai minimalista. L’architetto riesce quindi a coniugare al meglio il desiderio di sostenibilità con le necessità di un intervento contemporaneo, senza rinunciare alla bellezza dei materiali da costruzione, dal cemento al legno. In fine il dialogo tra interni ed esterni, grazie alle grandi aperture a tutta altezza al piano terra, sottolinea il legame della casa con il paesaggio, naturale prolungamento dello spazio interno.

Christiane Bürklein

Project: Federico Trevisan Arquiteto
Team: Thais Fonsechi, Stephanie Guazzelli, Mariana Mariano, Isabela Dotta 
Location: Campinas, São Paulo, Brazil
Year: 2019
Construction: Construtora Schery
Structure: Inner Engenharia
Electrical Installations: MZ Barros Engenharia Projetos
Hydraulic Installations: Benecatto Engenharia
Landscape design: Frederico Trevisan
Images: Adriano Pacelli

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×