07-12-2021

Baranowitz & Goldberg, “a” Restaurant a Tel Aviv

Baranowitz & Goldberg,

Amit Geron,

Tel Aviv, Israel,

Ristoranti,

Rame,

Recupero, Interior Design,

Il nuovo ristornate “a” dello studio di architettura Baranowitz & Goldberg a Tel Aviv offre una combinazione armoniosa tra l’eredità del design giapponese, la materialità europea e il flair israeliano. Da questa fusione nasce un interior design accattivante e senza tempo.



  1. Blog
  2. Design
  3. Baranowitz & Goldberg, “a” Restaurant a Tel Aviv

Baranowitz & Goldberg, “a” Restaurant a Tel Aviv L’ultimo progetto dello studio di architettura israeliano Baranowitz & Goldberg, completato nello scorso mese di novembre, è il ristorante "a" dell'acclamato chef Yuval Ben-Neriah, situato al secondo piano della Torre Azrieli-Sarona a Tel Aviv. La torre su disegno di Moshe Tzur Architects and Town Planners con i suoi 238 metri di altezza è l’edificio più alto in Israele e un landmark importante nello skyline della città. Qui Irene Goldberg e Sigal Baranowitz, fondatrici dello studio, sono state incaricate di creare uno spazio minimale, distinto e luminoso che potesse mettere in scena l'ingegnosità culinaria dello chef in un’ambiente accogliente e senza tempo. 
Si accede alla nuova esperienza culinaria ed architettonica attraverso un ingresso nascosto sullo stesso piano di un centro commerciale. Come si varca la soglia del nuovo ristorante, si entra in un nuovo mondo, lasciandosi alle spalle la frenesia di Tel Aviv, complice un muro curvo che accoglie gli ospiti di "a" e li dirige delicatamente verso la porta situata alla fine di un vestibolo allungato. Mentre a circa 1,10 di altezza da terra un singolare pannello ossidato color acquamarina di varie texture e forme diventa il trait d’union che armonizza la dicotomia tra caldo e freddo, piccante e dolce, salato e acido, per riflettere architettonicamente la cucina proposta da Yuval Ben-Neriah. 
Questo muro curvo in particolare è affiancato da un muro dritto perpendicolare che diventa l'elemento architettonico principale in quanto definisce e scolpisce lo spazio principale del ristorante. Dividendo la cucina dal ristorante e allungandosi lungo tutta la sala, il muro dritto è la base del mezzo arco che copre l'intero spazio. Una forma architettonica classica, tratta direttamente dalle proporzioni dell’ambiente in cui si inserisce il ristorante e che, essendo lunga, stretta e alta, rimanda ai colonnati classici e la spazialità delle chiese.
Molto importante la scelta dei rivestimenti, tra cui il rame turchese che abbellisce la base del muro. Spiegano gli architetti: “La patina ricorda i classici edifici a cupola e le sculture che adornano le città occidentali ed esprimono elegantemente il passaggio del tempo".
L'intera parete occidentale di "a" è vetrata per garantire l’illuminazione naturale, specialmente al tramonto con i suoi effetti speciali, ma anche per il dialogo visivo tra il ristorante e il complesso Sarona di Tel Aviv e del parco, stabilendo così una forte connessione tra interno ed esterno.
Piccolo fiori all’occhiello è la “biblioteca del sake” all'estremità del ristorante. In pratica si tratta di una costruzione in alluminio spazzolato, che definisce la fine dello spazio conviviale e funziona come sfondo del bar centrale del ristorante. I mobili, incluse le sedute, sono disegnati su misura per essere adatto al contesto.
Per finire, lasciamo la parola a Sigal Baranowitz, co-fondatrice e direttrice di Baranowitz & Goldberg: "a è un destino compiuto; uno spazio che è stato creato per sentirsi come se esistesse da secoli. Si tratta di manifestare l'idea dello chef Ben-Neriah di fondere le culture giapponese e occidentale in una vivace eleganza. Questo ci ha spinto ad attingere ai classici idiomi architettonici di forma e materia di queste due culture. Il nostro processo di combinare di due identità contrastanti ha portato alla nascita di uno spazio che è calmo ma deciso ed è adatto a rappresentare l'esperienza gastronomica”.

Christiane Bürklein

Project: Baranowitz & Goldberg
Location: Tel Aviv, Israel
Year: 11/2021
Images: Amit Geron

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature