23-02-2012

Architettura sostenibile per la “Viborg Town Hall” di Henning Larsen

Henning Larsen Architects,

Copenaghen, Danimarca,

A Viborg in Danimarca, il nuovo municipio progettato dallo studio danese Henning Larsen Architects è una parte della riconversione di un vecchio sito militare

Facebook Floornature Twitter Floornature Google Plus Floornature

  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Architettura sostenibile per la “Viborg Town Hall” di Henning Larsen

Architettura sostenibile per la “Viborg Town Hall” di Henning Larsen
A Viborg in Danimarca, il nuovo municipio progettato dallo studio danese Henning Larsen Architects è una parte della riconversione di un vecchio sito militare

Non solo un'icona dell'architettura contemporanea, all'insegna della sostenibilità ambientale, ma una costruzione che si inserisce nel programma di riconversione dell'area delle caserme militari alla periferia di Viborg e dismesse nel 2001, regalando alla cittadinanza nuovi spazi tutti da vivere. Un'operazione resasi necessaria dopo una riforma amministrativa locale che ha accorpato più comuni.

Henning Larsen Architects ha vinto il concorso internazionale con un progetto che fa delle nuove tecnologie “green” e dell'interazione con i cittadini i suoi punti di forza.

L'edificio in generale con la mensa, il foyer e una grande sala riunione è concepito in modo flessibile e multifunzionale, infatti dalla caffetteria all'ultimo piano si accede al tetto verde con una bellissima vista sulla cattedrale di Viborg: un collegamento visivo alla storia del luogo. Inoltre il grande atrio si offre come punto d'incontro: una vera e propria piazza al coperto.

Per raggiungere la classe energetica 1, oltre alla geometria compatta della costruzione stessa, sono state utilizzate diverse tecnologie sostenibili tra cui: l'isolamento termico con tripli vetri; la ventilazione naturale controllata da un sistema domotico regolato in base alla qualità dell'aria e della temperatura, la ventilazione meccanica in parte dell'edificio con recupero del calore, pompe di calore, raffreddamento passivo e attivo ottenuto attraverso il pavimento in calcestruzzo e soffitti sospesi, il raffrescamento con acqua di falda.

Il progetto è improntato sullo sfruttamento della luce naturale, disponendo di protezioni dall'esposizione solare. Il consumo di corrente viene minimizzato grazie a sensori di movimento e fonti di luce a basso consumo.

Panelli solari sui posteggi coperti producono elettricità, inoltre vengono raccolte le acque meteorologiche e di percolato.

Così è nata una nuova architettura al servizio dei cittadini, un simbolo di forte impatto visivo con ridotto impatto ambientale.
Progetto: Henning Larsen Architects, Copenhagen, http://www.henninglarsen.com 
Luogo: Viborg, Danimarca
Fotografie: Thorbjoern Hansen Kontraframe
Link correlati: Riconversione di aree militari dismesse - http://www.livegreenblog.com/events/2011-open-architecture-challenge-[un]restricted-access-7467/ 
Interview con Louis Becker - https://www.floornature.com/architects/interviews/henning-larsen-architects-6601/
Progetti di Henning Larsen: The Harpa https://www.floornature.com/projects-learning/project-larsen-and-eliasson-concert-hall-in-reykjavik-7255/, Spiegel Headquarter https://www.floornature.com/architecture-news/news-henning-larsen-architects-spiegel-headquarters-7559/


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×