11-11-2020

BIG progetta The Village - Hopkins Student Center Baltimora

BIG – Bjarke Ingels Group,

Baltimora, USA,

Università,

The Village sarà il nuovo centro studentesco dell'Homewood Campus della Johns Hopkins University di Baltimora. Il concorso internazionale di progettazione si è recentemente concluso e lo speciale comitato di valutazione, di cui hanno fatto parte anche gli studenti, i docenti e il personale della celebre università statunitense, ha scelto il progetto dello studio d'architettura BIG.



BIG progetta The Village - Hopkins Student Center Baltimora

È BIG il nuovo studio d'architettura che lavorerà per la Johns Hopkins University di Baltimora. Lo studio fondato dall'architetto Bjarke Ingels ha vinto il concorso internazionale di progettazione per la realizzazione di "The Village", il nuovo centro studentesco dell'Homewood Campus di Baltimora. La celebre e antica università statunitense ha già in corso collaborazioni con studi d'architettura di fama internazionale come Renzo Piano Building Workshop per la progettazione della sede del Stavros Niarchos Foundation Agora Institute di Baltimora, ed Ennead Architects, SmithGroup e Rockwell Group per la riconversione del Newseum di Washington, DC.
Il progetto di BIG è stato scelto da uno speciale comitato di valutazione in cui erano presenti anche rappresentanti degli studenti, dei docenti e del personale della Johns Hopkins University. Nelle ultime fasi del concorso, nel mese di giugno 2020, più di 1.200 persone hanno partecipato al sondaggio di valutazione sui quattro progetti finalisti. Una ampia partecipazione giustificata dal fatto che il nuovo centro non avrà un ruolo “accademico”, ma come raccontato da Ronald J Daniels, Presidente della Johns Hopkins University, sarà aperto a tutti con spazi flessibili che invitano alla connessione e alla collaborazione tra persone con ruoli e competenze diverse.
The Village soddisferà quindi la richiesta di spazi per il relax e la socializzazione, per perfomance creative e artistiche. Il progetto prevede inoltre una sala per rappresentazioni con 200 posti a sedere, servizi per gli studenti, lounge, media center digitale e una mensa dinamica con accesso diretto dalla nuova piazza lungo Charles Street. L'idea innovativa di BIG risiede proprio nel non aver risposto alle richieste della committenza con un unico edificio, ma nell'aver progettato un intero villaggio, composto da spazi di diverse dimensioni e a misura delle diverse esigenze della comunità di persone che frequenta la Johns Hopkins University. A livello paesaggistico il nuovo centro sarà realizzato a Sud del grande prato verde chiamato "The Beach", all'incrocio tra la 33rd street e Charles Street, e costituirà la nuova porta di ingresso naturale al campus. Un punto di connessione importante tra le strutture universitarie e il Charles Village, il vicino quartiere dove risiedono oltre 3.500 studenti.
The Village è descritto dagli architetti come un mosaico in evoluzione, un insieme di volumi che si incastreranno gli uni negli altri, disponendosi a cascata lungo la collina e creando un paesaggio interno, attraversato dai caratteristici sentieri di mattoni rossi del campus di Homewood. Gli spazi flessibili progettati dagli architetti saranno organizzati e disposti intorno a quattro spazi pubblici rinnovati: un'area comune per eventi, i sentieri del Grove, la piazza d'ingresso sulla 33rd street, il nuovo mercato alimentare e piazza a Sud.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of BIG - Bjarke Ingels Group

FACTS
Project's Name: Hopkins Student Center
Size: 13,935m2
Location: Baltimore, Maryland, US
Client: Johns Hopkins University
Architects: BIG - Bjarke Ingels Group
Partners-in-Charge: Bjarke Ingels, Leon Rost
Associate-in-Charge: Elizabeth McDonald
Project Leaders: Jason Wu, Lawrence Olivier Mahadoo
Team: Alex Wu, Xi Zhang, Chia-Yu Liu, Guillaume Evain, Jakub Kulisa, Kig Veerasunthorn, Mike Munoz, Tom Lasbrey, Tony Saba Shiber, Blake Smith, Corliss Ng, Florencia Kratsman, Francesca Portesine, Jamie Maslyn Larson, Gabriel Jewell-Vitale, Kevin Pham, Josiah Poland, Jialin Yuan, Ken Chongsuwat, Duncan Horswill, Ben Caldwell, Margaret Tyrpa, Terrence Chew, Tracy Sodder, Chris Pin, Alexander Matthias Jacobson, Tore Banke, Frederic Lucien Engasser, Xingyue Huang, Jesper Petersen, Kaoan Hengles

Collaborators: Shepley Bulfinch (Architect of Record), Rockwell Group (Interior Architects), Michael Van Valkenburgh Associates (Landscape Architects)


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature